San Severino: ipotesi trasferimento classe dell'Ipsia, nuovo incontro

Cesare Martini 1' di lettura 19/08/2010 -

Si terrà lunedì mattina nella sala Giunta del Municipio di San Severino Marche alla presenza del sindaco, Cesare Martini, dell’assessore comunale all’Istruzione, Alessandra Aronne, e della dirigente scolastica dell’Ipsia, professoressa Sabrina Fondato, un nuovo atteso incontro per discutere della situazione relativa all’apertura della terza classe, indirizzo meccanica, dell’Istituto Professionale di Stato per l’Industria e l’Artigianato “Ercole Rosa”.



Al summit istituzionale sono state invitate anche le famiglie degli alunni che nelle scorse ore si erano rivolte all’Amministrazione settempedana chiedendo aiuto per scongiurare la chiusura della classe.

“Non accetteremo mai nessuna ipotesi di trasferimento e men che meno di soppressione – torna a puntualizzare il sindaco, Cesare Martini, che si è già detto pronto a difendere con le unghie e con i denti la classe – Abbiamo già avviato le verifiche necessarie per chiarire la situazione e per stabilire la legalità di certe ipotesi che ai nostri occhi appaiono veramente assurde. Stiamo esaminando anche l’organico di diritto in base al quale la sezione settempedana risulta garantita.

Peraltro è noto a tutti che gli alunni della sede di San Severino sono in maggioranza rispetto al gruppo degli alunni provenienti dalla sede di Matelica. Su 19 alunni ammessi alla classe terza, infatti, ben 12 sono settempedani. Le famiglie – conclude il sindaco - qualora non venisse aperta la sezione in città sono pronte a trasferire i loro figli a Tolentino”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-08-2010 alle 16:34 sul giornale del 20 agosto 2010 - 607 letture

In questo articolo si parla di politica, san severino marche, Comune di San Severino Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/blU





logoEV
logoEV


Cookie Policy