San Severino: lite tra due amici, uno ferito da colpo di pistola

pistola 1' di lettura 04/09/2010 -

Colpi di pistola nel tardo pomeriggio di venerdì tre settembre a due passi da piazza del Popolo. Un uomo è stato fermato dai carabinieri.



Ci sarebbe una lite per motivi di soldi, alla base del colpo di pistola esploso durante il diverbio tra Massimiliano Coppari, 36enne gestore dell'hotel residence Feronia e Alberto Miconi, 53enne che da qualche tempo alloggia lì e svolge piccoli incarichi per pagarsi l'ospitalità. La struttura si trova in piazza del Popolo. Alcuni passanti uditi gli spari hanno chiamato i carabinieri.

A restare ferito lievemente alla coscia è stato Miconi, che è stato ricoverato all'ospedale, mentre Coppari se ne è andato dall'hotel, dopo la lite avvenuta in cucina. In base ai primi riscontri i carabinieri hanno deciso di fermarlo. I due sono amici e sono stati visti più volte insieme a San Severino. Coppari è stato accusato di lesioni, mentre per la vittima la prognosi è di circa 15 giorni. Prevista per questa mattina l'udienza di convalida dell'arresto.






Questo è un articolo pubblicato il 04-09-2010 alle 15:56 sul giornale del 06 settembre 2010 - 679 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, san severino marche, monia orazi, 112

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/bM8





logoEV
logoEV