San Severino: la statua della madonnina di Loreto in peregrinatio nella vicaria

la statua della madonnina di Loreto in peregrinatio nella vicaria 1' di lettura 08/09/2010 -

La statua della madonna di Loreto fino a giovedì 9 settembre proseguirà la peregrinatio nella vicaria di San Severino Marche dove è giunta lunedì scorso accompagnata dal vescovo e delegato pontificio presso la Santa Casa di Loreto, monsignor Giovanni Antonucci. Ad accoglierla in piazza Del Popolo l’arcivescovo di Camerino – San Severino Marche, monsignor Francesco Giovanni Brugnaro, ed il sindaco della Città, Cesare Martini, insieme a numerosi fedeli.



Prima di una santa messa celebrata a Sant’Agostino, monsignor Tonucci ha “consegnato” la statua alla città di San Severino ringraziando per la grande accoglienza ricevuta: “Maria viene qui ed inizia il suo pellegrinaggio nella vostra arcidiocesi non semplicemente per suscitare un po’ di commozione ma per suscitare un’adesione forte alla vita cristiana – ha ricordato monsignor Tonucci, aggiungendo – Essa ci invita, nel suo messaggio, ad essere discepoli del suo Figlio. Questa pellegrinatio deve ravvivare in noi la fede e lo spirito di essere discepoli”.

Dopo l’esposizione a Sant’Agostino la statua è stata condotta in processione presso la casa di riposo e poi all’ospedale Eustachio. Dino a domani pomeriggio, giovedì, resterà esposta presso il santuario di Santa Maria del Glorioso.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-09-2010 alle 17:05 sul giornale del 09 settembre 2010 - 661 letture

In questo articolo si parla di attualità, san severino marche, Comune di San Severino Marche, san severino, madonnina di loreto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/bUZ





logoEV
logoEV


Cookie Policy