Caldarola: Provincia dei teatri, Maurizio Boldrini in 'Robespierre'

castello pallotta 1' di lettura 17/09/2010 -

I “viaggi tra arte e letteratura” che hanno caratterizzato per cinque settimane “La provincia dei Teatri” giungono domani (sabato 18 settembre) al traguardo finale. Capolinea di questo percorso culturale promosso dal Club Unesco di Tolentino con il sostegno della Provincia di Macerata, della Comunità montana dei Monti Azzurri e di diversi Comuni delle vallate del Chienti e del Fiastra, è Caldarola.



Qui il sindaco Mauro Capenti accoglierà alle 18 al teatro comunale protagonisti ed ospiti della serata, mentre Giuseppe Faustini, presidente del Club Unesco, la responsabile organizzativa Belinda Saltari ed il direttore artistico Maurizio Boldrini ripercorreranno le tappe dell' intera iniziativa presentando i progetti futuri riguardanti il territorio.

Alle ore 19. nell'area dell'Antico Teatro Rinascimentale del Castello Pallotta (o in caso di maltempo nello stesso Teatro Comunale) andrà in scena "Robespierre" di Giovanni Prosperi, riproposto - a distanza di due anni dalla memorabile esecuzione avvenuta al Teatro "Lauro Rossi" di Macerata - dalla voce recitante Maurizio Boldrini, questa volta con l'apporto della fisarmonica di Cristina Scheggia e della sequenza corporea degli attori del Minimo Teatro.

Dopo lo spettacolo (ore 20.30) al ristorante del Castello Pallotta, si svolgerà una cena in stile, accompagnata da letture poetiche e musiche dal vivo. Per informazioni e prenotazioni telefonare al 347 8964500.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-09-2010 alle 16:53 sul giornale del 18 settembre 2010 - 690 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, provincia di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/cfs





logoEV
logoEV