Castelraimondo: successo per l'iniziativa 'Puliamo il Mondo'

puliamo il mondo castelraimondo 1' di lettura 28/09/2010 -

Attenti, veloci ed entusiasti, un festante corteo colorato di giallo, con cappellini e pettorine di riconoscimento, guanti e sacchetti di stoffa per la raccolta dei rifiuti. Così gli alunni della classe quinta A, della scuola elementare di Castelraimondo, dell’Istituto comprensivo Nazareno Strampelli, accompagnati dalla loro maestra, hanno affrontato venerdì 24 settembre il compito di “bonificare” i giardini pubblici e dintorni, dalle tracce dell’inciviltà comune, di coloro che distrattamente gettano qua e là piccoli pezzi di carta, mozziconi di sigaretta, bottiglie di vetro, contenitori di plastica, lattine, bastoncini di dolciumi, e altro materiale di varia entità, con cui sono stati riempiti diversi sacchetti, con i rifiuti tutti accuratamente differenziati tra i colori giallo, blu e carta, a seconda della loro tipologia.



Al termine dell’operazione, durata poco più di un’ora, affrontata con fare gioioso e vivace, i risultati di un ambiente gradevole e privo di “monnezza” sono stati apprezzati dalle tante persone che nel giorno di mercato, tra cui anche con bambini piccoli, si sono trovati a transitare per i giardini.

”Questa iniziativa – sottolinea il sindaco Luigi Bonifazi – mostra quanto sia importante educare sin da piccoli al rispetto dell’ambiente e ad un uso consapevole delle risorse, con i giovanissimi che sono preparatissimi sulla raccolta differenziata e hanno contribuito ad aiutare i propri genitori quando è stata introdotta. Lancio un appello a tutti i cittadini per usare gli appositi contenitori e non sporcare l’ambiente esterno per negligenza o distrazione”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-09-2010 alle 16:47 sul giornale del 29 settembre 2010 - 692 letture

In questo articolo si parla di attualità, castelraimondo, comune di castelraimondo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/cET





logoEV
logoEV