Fiumi del maceratese: interventi per oltre un milione di euro

fiume fiastra 1' di lettura 14/10/2010 -

La Provincia di Macerata ha affidato in appalto lavori di manutenzione idraulica e risanamento ambientale dei fiumi per un importo di oltre un milione di euro. Si tratta di sette diversi interventi per i quali il settore Genio civile aveva nei mesi scorsi predisposto i relativi progetti sulla base di un piano generale di tutela e salvaguardia dei corsi d’acqua definito a suo tempo dalla Giunta provinciale nell’ambito del Piano annuale delle opere pubbliche.



Nelle specifico i lavori riguardano il fiume Chienti in due diversi tratti, quello che bagna i territori di Corridonia, Morrovalle e Monte San Giusto (412 mila euro) e un tratto più breve in territorio di Urbisaglia, nella confluenza del torrente Fiastra (66 mila euro). Anche il torrente Fiastra è oggetto di uno specifico intervento di regimazione idraulica nel territorio di Sant’Angelo in Pontano (100 mila euro).

Tre diversi appalti riguardano altrettanti parti del fiume Potenza: tra il ponte di Chiarino e la presa della centrale elettrica, nei territori di Recanati e Potenza Picena (131 mila euro), tra il ponte Nuovo Becerrica e il ponte di San Firmano di Montelupone (274 mila euro), il ripristino della sponda sinistra in territorio di Recanati in prossimità delle pista ciclabile (138 mila euro). L’ultimo degli appalti affidati (103 mila euro) concerne il torrente Scorsito e prevede un intervento sia di manutenzione idraulica, sia di manutenzione ambientale alla confluenza nel fiume Potenza in territorio di Pioraco.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-10-2010 alle 12:16 sul giornale del 15 ottobre 2010 - 477 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, provincia di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dhj





logoEV
logoEV