Castelraimondo: una mozione del Pdl per il traforo del Cornello

incontro sul traforo del Cornello 2' di lettura 20/10/2010 -

Traforo del Cornello in primo piano, nel corso dell'incontro istituzionale che si è tenuto nei giorni scorsi con Marco Scurria, europarlamentare del Pdl e Fabio Rampelli, deputato del Pdl, accompagnati dal consigliere regionale Francesco Acquaroli e dall'ex consigliere regionale Fabio Pistarelli, che hanno avuto parole di elogio per l'operato dell'amministrazione.



Ad accoglierli il sindaco Luigi Bonifazi, insieme agli assessori e ad una nutrita rappresentanza di consiglieri comunali. Bonifazi ha illustrato la condizione attuale di Castelraimondo, spiegando come l'incontro sia stato importante per raccordarsi con i livelli istituzionali più elevati, ed esprimendo forte preoccupazione per la difficile situazione economica, ed i tagli alle risorse. Il sindaco ha spiegato come il completamento del traforo del Cornello, sia essenziale per i comuni dell'alta vallata del Potenza. Il vicesindaco Renzo Marinelli ha parlato della necessità di riqualificare il territorio, per catturare flussi turistici, agevolati dall'apertura del Cornello. "La viabilità dell'alta valle del Potenza è essenziale – ha affermato Acquaroli – perchè le grandi arterie sono linfa per le grandi industrie, ma non danno vita ai piccoli centri".

"E' un peccato lasciare a metà qualcosa di già iniziato come il Cornello – ha sottolineato Pistarelli – le priorità vanno stabilite anche grazie alle vostre indicazioni". L'on.Marco Scurria ha parlato di "riunione concreta in cui sono state trattate le necessità e si è iniziato a stabilire progettualità per il territorio", incitando a "lavorare su questo senza lasciarsi spaventare dal fatto che si tratti di un piccolo comune, che deve tenndere a porre in evidenza qualità ed identità".

L'europarlamentare si è messo a disposizione per accedere alle possibilità di finanziamenti diretti dell'Unione Europea, al di fuori dei fondi strutturali. Il deputato Fabio Rampelli dopo aver rilevato come l'amministrazione debba puntare sulla conservazione del territorio ai fini del turismo, ha affermato parlando del Cornello, che "la priorità va data alle opere già iniziate e finanziate, insieme ai parlamentari marchigiani si può presentare una mozione con tali indicazioni al Ministero". L'incontro fa parte della campagna di ascolto periodica sul territorio, voluta dai vertici provinciali del Pdl, per il dialogo tra i diversi livelli istituzionali.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-10-2010 alle 17:15 sul giornale del 21 ottobre 2010 - 868 letture

In questo articolo si parla di politica, castelraimondo, comune di castelraimondo, pdl

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/dvD





logoEV
logoEV