Pievebovigliana: sport e solidarietà, in campo i campioni del calcio

3' di lettura 28/10/2010 -

Un triangolare di calcio a Pievebovigliana (MC) per aiutare e sostenere nelle cure il giovane Massimiliano Nunzi, rimasto ferito in modo permanente alla schiena, a causa di un tuffo in mare, mentre era in vacanza in Puglia. Per lui si sono “rimessi in gioco” campioni nazionali del passato e vecchie glorie del calcio dilettantistico locale che, il prossimo 1 novembre, si affronteranno al campo sportivo di Pievebovigliana, con inizio alle ore 14.30.



L’iniziativa benefica è stata presentata giovedì in Regione, nella sede dell’Assessorato allo Sport ed è organizzata in stretta collaborazione tra l’ex tecnico del Tolentino, Lanciano e Cesena, Fabrizio Castori, e l’ex giocatore e allenatore del Camerino, ora alla guida del Potenza Picena, Giuseppe Santoni, con il supporto del Comune di Pievebovigliana che ha messo a disposizione il campo sportivo.

“Siamo felici – ha detto l’assessore regionale allo Sport, Serenella Moroder, intervenuta per l’occasione – di ospitare la presentazione di questo evento che ha lo scopo di sensibilizzare la raccolta di fondi per sostenere nel percorso di cura un giovane che ha militato in diverse formazioni calcistiche locali, quali le associazioni sportive dilettantistiche Caldarola, Tolentino e Muccia. Un giovane che, dunque, ha amato l’attività sportiva, si è appassionato e impegnato nello sport e adesso il mondo sportivo vuole, giustamente, aiutarlo. Lo sport è così non solo un momento ludico ma diventa anche un momento di forte coesione sociale”.

Presente all’incontro anche il sindaco di Pievebovigliana, Sandro Luciani, che ha ringraziato l’assessore Moroder per aver dato l’opportunità di lanciare questa importante iniziativa. E’ poi dell’ultima ora la notizia che per questo evento il capitano della Roma Francesco Totti ha inviato la sua maglia giallorossa autografata, che sarà messa all’asta.

Tre le formazioni che si affronteranno. Nelle selezioni che saranno guidate rispettivamente da Fabrizio Castori e Walter Novellino (ex attaccante del Perugia), figureranno giocatori che hanno fatto la storia del calcio nazionale e straniero come: l’ex romanista, nazionale ed attuale commentatore Rai, Ubaldo Rigetti; il centrocampista sanmarinese Massimo Bonini, motore della Juventus di Platini; Alessandro Bianchi, l’esterno dell’Inter vincente di Giovanni Trapattoni; il difensore croato e bandiera del Cesena e della sua nazionale, Davor Josic; altri interisti quali l’attaccante Massimo Ciocci (oggi direttore sportivo del Corridonia) e il portiere Lamberto Boranga (Cesena e Inter).

Il team di vecchie glorie locali, sulla cui panchina siederà Giuseppe Santoni, potrà invece contare sia su campioni locali del passato come Massimo Palanca, stella del Catanzaro e Napoli, sul bomber di Napoli, Fiorentina e Udinese Claudio Pellegrini, sull’ex Maceratese, Bologna e ora tecnico Alessandro Porro, su Gian Mario Cappelletti (ex Fiorentina), sul maceratese Giovanni Pagliari (memorabile bomber del Perugia) e sul centrocampista Gabriele Baldassarri (ex Civitanovese), a cui si aggiungeranno altre stelle e giocatori noti e che hanno esaltato e regalato grosse soddisfazioni alle squadre minori del calcio dilettantistico locale.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-10-2010 alle 17:21 sul giornale del 29 ottobre 2010 - 598 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, sport, solidarietà, calcio, Pievebovigliana

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/dPx





logoEV
logoEV