Castelraimondo: celebrato il IV Novembre

comune di castelraimondo 2' di lettura 07/11/2010 -

Un lungo corteo partito da piazza Dante alle ore 11, composto da una nutrita rappresentanza dell'amministrazione comunale, degli alunni dell'istituto comprensivo Strampelli, dalle associazioni militari e dei combattenti e reduci, dal corpo bandistico Ugo Bottacchiari ha dati inizio alla cerimonia della commemorazione del IV Novembre, giornata dell'Unità nazionale e delle Forze Armate.



Al monumento ai caduti ed al monumento degli alpini sono state deposte due corone di alloro in omaggio ai defunti, poi si è svolta la santa messa all'aperto, celebrata dal parroco don Nazareno Moneta. La preghiera per la patria recitata da Tommaso Luchetti del Gruppo Alpini Val Potenza, ha aperto il momento ufficiale della commemorazione. Per l'amministrazione comunale ha preso la parola il vicesindaco Renzo Marinelli, che invitato i giovani ad avere rispetto per il luogo del monumento ai caduti, esprimendo suffragio anche per i militari caduti recentemente nelle missioni internazionali all'estero. "Invito i giovani a tenere presente la patria come espressione di comune fratellanza e indentità collettiva – ha detto Marinelli – ricordare che la guerra è sofferenza, atrocità, morte aiuta non ipotecare un futuro fatto di illegalità e violenza".

Per il monumento ai caduti, è stato il "battesimo ufficiale", dopo i lavori di risistemazione, di recente terminati. L’effetto suggestivo e scenografico della nuova illuminazione si vede bene di sera, ma la novità più consistente è stata l’eliminazione della vasca sottostante adibita a fontana, scelta dettata dalla necessità di evitare disagi ulteriori per le perdite d’acqua. Ora tutto è stato adibito a prato, con un ovale centrale con ghiaia nera, il rifacimento completo del rivestimento esterno in travertino. Il monumento è stato poi completamente ripulito da scritte e dall’alone scuro degli anni ed il bianco del marmo è tornato al suo nivore originario.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-11-2010 alle 21:08 sul giornale del 08 novembre 2010 - 685 letture

In questo articolo si parla di attualità, castelraimondo, comune di castelraimondo, IV novembre

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/d79





logoEV
logoEV