Playboy Conquista Cancun con un Casinò

Playboy 2' di lettura 07/12/2010 -

Dopo un’incredibile serata VIP organizzata da Playboy durante lo scorso sabato 4 dicembre, il clebre marchio di Playboy ha dichiarato aperta la sua (seconda) scalata al mondo dei casinò con l’apertura di una nuova sala in Messico.



Alla presenza delle bellezze che da sempre circondano l’immagine di Playboy coronate dalla splendida invitata d’eccezione Carmen Electra, il fondatore dello storico marchio ha infatti rilanciato l’avventura incominciata sessant’anni fa da Playboy nel gioco d’azzardo internazionale con l’apertura del nuovo casinò di Cancun: 1200 metri quadrati di puro lusso e divertimento.

Situato nel quartiere più turistico della cittadina – resort messicana, il casino di Playboy si prepara a diventare una nuova meta di culto per il turismo legato al gioco d’azzardo ed ai casinò grazie ad un offerta che prevede il fascino legato all’immagine (e le ragazze) di Playboy insieme a tutti i giochi più cari agli appassionati del genere – roulette, poker e blackjack inclusi.

Commentando l’apertura della sala davanti ad una folla nutritissima di giornalisti, il patron di Playboy Hugh Hefner ha dichiarato: “Sono felicissimo di aver portato il Playboy Club qui in Messico per la prima volta come sono onorato di combinare il fascino di Playboy con quello di un luogo meraviglioso come Cancun.”

Il Casino di Playboy – che ha anche decretato l’esordio delle conigliette in terra messicana – anticipa di qualche mese l’apertura di una nuova sala da gioco destinata a combinare azzardo, lusso e bellezza come quella attualmente in costruzione nel distretto di Mayfair a Londra.
Da sottolineare, sempre seguendo le parole di Hefner, come il Casino di Playboy sia subito partito con l’intenzione di attivarsi in maniera molto decisa nel campo della beneficenza siglando una serie di accordi con diverse organizzazioni – Croce Rossa Internazionale inclusa – per riuscire a combinare nel migliore dei modi l’azzardo con un vero e proprio impegno sociale.

Certo, non è chiaro se la nuova sortita di Playboy nel mondo dei casinò riuscirà a ripianare il deficit di bilancio sofferto dall’azienda con l’avvento di online roulette e siti internet vari insieme alla crisi della carta stampata – ma l’entusiasmo dimostrato dal gruppo al momento dell’apertura del Casino di Cancun ed il successo della serata inaugurale sembrano essere davvero due ottimi passi per restituire al marchio di Playboy il futuro roseo che un po’ tutto gli auguriamo.






Questo è un MESSAGGIO PUBBLICITARIO - ARTICOLO A PAGAMENTO pubblicato il 07-12-2010 alle 18:33 sul giornale del 18 novembre 2010 - 10309 letture

In questo articolo si parla di attualità, casinoonline.it, playboy

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/fJQ

Leggi gli altri articoli della rubrica pubbliredazionale


logoEV
logoEV