Matelica: conto alla rovescia per il premio di narrativa 'Libero Bigiaretti'

narrativa 1' di lettura 06/12/2010 -

A meno di una settimana dalla cerimonia di premiazione della settima edizione del Premio Biennale di narrativa “Libero Bigiaretti” di Matelica, continuano le votazioni della Giuria popolare. Giudici d’eccezione oltre cento lettori della Biblioteca comunale Bigiaretti che in queste settimane hanno letto le opere della terna vincitrice, decretata dalla commissione scientifica presieduta dal prof. Alfredo Luzi.



I tre finalisti dell’edizione 2010 sono: Gian Mario Costa con “Il libro di legno” edito da Sellerio; Barba Garlaschelli con “Non ti voglio vicino”, Edizioni Frassinelli e Dante Maffia con “Milano non esiste”, Hacca Edizioni.

La cerimonia di premiazione, durante la quale si decreterà il vincitore assoluto del Premio Bigiaretti edizione 2010, si terrà il prossimo 12 dicembre alle ore 10 presso il Teatro Piermarini di Matelica; nel corso della cerimonia una giuria composta da undici studenti Unicam assegnerà, illustrandone la motivazione, il premio speciale “Università di Camerino” all’opera che, tra le tre finaliste, è risultata più vicina ai gusti e alle preferenze dei giovani.

Il Premio Bigiaretti da quest’anno è anche su Facebook con un profilo dedicato, all’interno del quale si potranno conoscere gli eventi a corredo del Premio, conoscere gli autori finalisti e le loro opere. La manifestazione è organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Matelica con il contributo del Ministero dei Beni e Attività culturali – MIBAC, dell’Università di Camerino, della Regione Marche – Giunta Regionale, dell’Assemblea legislativa delle Marche, della Fondazione CARIMA, dell’Halley Informatica .






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-12-2010 alle 17:37 sul giornale del 07 dicembre 2010 - 622 letture

In questo articolo si parla di cultura, matelica, università di camerino, camerino, Unicam

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/fbv