Neve: prorogata l'apertura della sala operativa della Protezione civile

protezione civile 1' di lettura 17/12/2010 -

A Macerata la Sala operativa di protezione civile provinciale è rimasta attiva per la seconda notte consecutiva e rimarrà aperta presumibilmente per almeno altre 24 ore. La previsioni meteorologiche annunciano una nuova perturbazione che dal pomeriggio di venerdì dovrebbe interessare la zona più montuosa e collinare.



Le squadre e le imprese appaltatrici della Provincia addette al servizio di sgombero neve che in questi giorni hanno lavorato intensamente nella zona verso la costa, maggiormente colpita dall’ondata di neve, sono state allertate per intervenire con immediatezza nell’entroterra.

Durante la notte non è nevicato, ma la macchina del piano antineve non si è fermata ed hanno lavorato soprattutto i mezzi adibiti allo spargimento di sale e graniglio. Il ghiaccio lungo le strade, infatti, ha rappresentato e continua ad essere l’insidia maggiore per gli automobilisti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-12-2010 alle 16:38 sul giornale del 18 dicembre 2010 - 590 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, provincia di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/fAB





logoEV
logoEV