Nuovi spazi di fermata autobus lungo le strade provinciali

Fermata autobus S.Severino 1' di lettura 29/12/2010 -

In base ad un programma di adeguamento degli spazi di fermata del trasporto pubblico locale extraurbano lungo alcune strade provinciali, la Provincia di Macerata ha programmato la realizzazione di altre quattro aree di fermata per gli autobus.



I punti individuati sono la strada 361 “Septempedana” in prossimità dell’ospedale civile di San Severino Marche; la strada 256 “Muccese” in località Torre del Parco, tra Castelraimondo e Camerino; la strada 78 “Picena” in località Pian di Pieca di San Ginesio e, ancora lungo questa stessa strada 78, ad Abbadia di Fiastra. Si tratta di fermate localizzate in prossimità di servizi pubblici o di pubblica utilità, oppure di consistenti nuclei abitati o di valenza turistica.

Con una spesa preventivata di centomila euro saranno realizzate complessivamente otto piazzole attrezzate. Su ogni località, infatti, sono state progettate due piazzole fuori carreggiata, una per ciascun senso di marcia. L’iniziativa, finalizzata anche ad accrescere il livello della sicurezza stradale, prevede per ogni piazzola di fermata, anche l’adeguamento della segnaletica, aree di attesa dei viaggiatori con relativa pensilina e basamenti per agevolare salita e discesa dei passeggeri dagli autobus.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-12-2010 alle 15:47 sul giornale del 30 dicembre 2010 - 467 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, provincia di macerata, strada provinciale, fermata dell'autobus





logoEV
logoEV