San Severino: Martini ringrazia la Tombolini per l'incontro a Pitti uomo

Cesare Martini 1' di lettura 14/01/2011 -

Un “grazie sincero” alla signora Fiorella Tombolini, presidente dell’omonimo gruppo industriale, per il successo dell’incontro tenutosi al salone internazionale della moda Pitti Immagine Uomo di Firenze, alla presenza del critico d’arte Vittorio Sgarbi, è stato espresso dal sindaco di San Severino Marche, Cesare Martini, che ha manifestato anche grande apprezzamento per i contenuti della conferenza dal titolo: “Nuovo rapporto tra committenza ed arte. Ruolo dei marchigiani nella committenza dal Seicento ad oggi”, ospitata presso lo stand allestito dall’industria di Urbisaglia presso la Fortezza da Basso.



“L’incontro voluto da Fiorella Tombolini in persona e subito sostenuto dal Comune di San Severino – ha spiegato Martini – ha messo in evidenza l’importanza dell’arte di casa nostra ma anche quella delle produzioni locali. La Tombolini è un fiore all’occhiello della manifattura Made in Marche, un qualcosa di veramente straordinario che sa farsi apprezzare in Italia ed all’estero. Coniugare l’arte con l’industria non è certo facile ma la sfida è stata subito accolta, anzi proposta, da un capitano d’industria coraggioso come la signora Fiorella.

Il risultato, più che ottimo – ha concluso il primo cittadino Martini - dimostra che il binomio cultura – industria è possibile dopo l’unione, ormai già sperimentata da qualche anno, fra arte e cultura ed arte e prodotti tipici. Grazie dunque alla industria Tombolini e a Vittorio Sgarbi che ha accettato l’invito a prendere parte alla mostra e che, ancora una volta, ha parlato molto bene della nostra città”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-01-2011 alle 19:07 sul giornale del 15 gennaio 2011 - 756 letture

In questo articolo si parla di san severino marche, Comune di San Severino Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/gl7





logoEV
logoEV