Associazione Raffaello: intenso 2010

Associazione Raffaello 2' di lettura 17/01/2011 -

Un anno ricco di iniziative e soddisfazioni è quello che l’Associazione Raffaello ha messo nel suo archivio. Nel 2010 l’Associazione ha permesso la prosecuzione e il potenziamento delle varie attività (musicoterapia, aiuti economici a famiglie disagiate, acquisto televisioni lcd…) al reparto Oncologico del Salesi di Ancona e nel mese di aprile la signora Nazzarena Barboni – presidente dell’Associazione che porta il nome del suo piccolo bambino scomparso prematuramente nel 2007 – ha permesso a tre famiglie di trascorrere quattro giorni nel parco giochi Disneyland di Parigi.



Durante l’anno si sono susseguiti progetti volti a raccogliere fondi per regalare momenti di normalità ai piccoli malati: ricordiamo, tra i tanti appuntamenti, il torneo di calcetto che il 24 ottobre ha visto protagoniste nel Palazzetto polivalente delle Calvie di Camerino le donne dei reparti “Terapie intensiva” “Pronto soccorso” e “Medicina” dell’Asur z.t. 10 di Camerino e il concerto organizzato dalla Fidapa jesina il 27 ottobre nella splendida Chiesa San Marco di Jesi con la sedicenne Masha Diatchenko, violinista prodigio, accompagnata al piano dal M° Massimo Spada il cui incasso è stato devoluto all’Associazione Raffaello.


Soprattutto nell’ultimo mese l’Associazione Raffaello ha messo in campo una serie di iniziative di grande successo. Il 7 dicembre oltre 250 persone hanno partecipato alla tradizionale “Cena al castello” organizzata presso la Rocca d’Ajello. Ospite d’eccezione il giornalista Vincenzo Varagona, che ha avuto modo di conoscere l’importante attività dell’Associazione anche attraverso gli interventi dei medici del Salesi che hanno sottolineato come sia fondamentale la cura dell’anima in quei piccoli pazienti che lottano contro mali grandi. I gustosi piatti sono stati preparati dallo chef Giuseppe Francalancia mentre la parte musicale è stata curata dal gruppo Le Nuvole.


Al termine i commensali hanno gustato in anteprima il panettone che l’Associazione ha commissionato alla ditta Carlo Passalacqua di Terni e che sono stati venduti anche nei locali della Casa di Babbo Natale di Camerino nei giorni dei mercatini.
Inoltre il Rotary Club di Ancona ha organizzato, durante la conviviale natalizia, una tombola benefica, che permetterà ad un bambino malato oncologico ed alla sua famiglia di realizzare il sogno di raggiungere il parco giochi Eurodisney Paris e di alloggiare all'interno del parco stesso.
Infine l’Associazione esprime gratitudine alle famiglie Lapucci e Jajani di Camerino per aver devoluto le offerte che tante persone generose hanno lasciato in memoria della loro cara Silvana.


Nazzarena e tutti i suoi collaboratori, attraverso le pagine di questo giornale, ringraziano coloro che sostengono l’Associazione Raffaello e augurano a tutti un sereno 2011.



   

da Associazione Raffaello




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-01-2011 alle 17:54 sul giornale del 18 gennaio 2011 - 1028 letture

In questo articolo si parla di attualità, camerino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/gql





logoEV
logoEV