Controlli più rigorosi per il centro e i quartieri periferici

1' di lettura 24/01/2011 -

“L’amministrazione comunale - dice l'assessore all'ambiente Sante Elisei - non vuole addebitare le colpe di chi non pratica correttamente la raccolta differenziata ai cittadini virtuosi che da tempo si impegnano. Per questo chiediamo responsabilità condivisa a tutta la cittadinanza nell’eseguire regolarmente la gestione dei rifiuti”.



Sono ormai stati ultimati i contatti a domicilio della dott.ssa Serena Mancini, educatrice ambientale incaricata dal comune, dopo tali incontri al via i programmati controlli periodici da parte della Polizia Municipale e della Società SINTEGRA.

La sanzione per chi non svolge una corretta raccolta differenziata ammonta a Euro 50.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-01-2011 alle 17:20 sul giornale del 25 gennaio 2011 - 624 letture

In questo articolo si parla di attualità, camerino, comune di camerino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/gEg





logoEV
logoEV