San Severino: protocollo dìintesa tra Comunità montana e Corpo forestale

protocollo dìintesa tra Comunità montana e Corpo forestale 1' di lettura 07/02/2011 -

La Comunità Montana “Alte Valli del Potenza e dell’Esino” di San Severino Marche ha sottoscritto un protocollo d’intesa con il Corpo Forestale dello Stato finalizzato ad implementare le attività di tutela ambientale, e più in generale, le azioni di controllo e salvaguardia del territorio.



Gli interventi riguarderanno, ovviamente, anche l’area della neonata riserva naturale regionale del monte San Vicino che arriva fino alla zona di Canfaito ed Elcito. A sottoscrivere l’accordo sono stati il presidente dell’ente comunitario, Gian Luca Chiappa, ed il comandante provinciale del Corpo Forestale, Giuseppe Bordoni, alla presenza, fra gli altri, del comandante della stazione di San Severino Marche, Maurizio Simoncini. Oltre allo scambio di informazioni ed all’ utilizzo delle banche dati verranno messe in atto verifiche di ampio raggio in una vasta area dove vigono diversi vincoli fra cui una zona di protezione speciale, un sito di importanza comunitaria, un’area parco ed un’area floristica.

La riserva di San Vicino e il pianoro di Canfaito, in particolare in estate, sono meta di tantissimi turisti e forestieri che scelgono questo polmone verde per passeggiate, scampagnate e campeggi. La Comunità Montana di San Severino Marche è stata identificata come nuovo ente gestore della riserva istituita nel dicembre 2009.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-02-2011 alle 16:36 sul giornale del 08 febbraio 2011 - 691 letture

In questo articolo si parla di attualità, Comunità montana di San Severino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/g8F