Pronti nuovi pacchetti turistici legati al tartufo

catorci 1' di lettura 14/03/2011 -

 Ha riscosso grande interesse e partecipazione la proposta legata alla realizzazione di pacchetti turistici, finalizzati alla valorizzazione del tartufo e del territorio dell’Alto Maceratese.



Oltre trenta delle settanta strutture ricettive contattate, del territorio della Comunità Montana di Camerino, si sono dichiarate interessate al progetto ed hanno compilato una scheda di valutazione della qualità dei servizi offerti, ora al vaglio dei Tour operator. L’iniziativa, a cui è stato dedicato un incontro nella sede della Scuola di Scienze Ambientali di UNICAM, è realizzata nell’ambito del piano “Valorizzazione del Tartufo dell’Alto Maceratese”, finanziato dalla Camera di Commercio di Macerata e dalla Comunità Montana di Camerino, sotto la direzione tecnico-scientifica del prof. Andrea Catorci della Scuola di Scienze Ambientali dell’Ateneo camerte.

L’intenzione è quella di strutturare offerte di alto livello della durata di due/tre giorni o di una settimana, abbinando l’offerta al prodotto tartufo. Per la fine del mese di marzo si prevede la messa a punto di almeno tre pacchetti turistici che saranno promossi con il nuovo catalogo di aprile/maggio. Intanto, un primo positivo riscontro della validità delle idee messe in campo è stato recentemente ottenuto alla BIT (Borsa Internazionale del Turismo) di Milano, che lascia ben sperare per la futura riuscita del progetto. Il prossimo evento in programma sarà il seminario dal titolo “Valorizzare il tartufo. L’importanza dei Consorzi di valorizzazione e l’opportunità delle Denominazioni Comunali (De.Co.)”, che si terrà il 1° aprile, alle 16.30, all’Auditorium Antica Pieve di Pieve Torina.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-03-2011 alle 19:42 sul giornale del 15 marzo 2011 - 641 letture

In questo articolo si parla di cultura, camerino, comune di camerino, catorci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/itI





logoEV
logoEV