Pioraco: il sindaco Torresi si decurta lo stipendio del 30%

giovanni torresi 1' di lettura 21/03/2011 -

Il nostro partito si differenzia per le azioni concrete che mette in atto. La forza dell’Italia dei valori non è solo quella delle idee e dei principi, ma della reale e quotidiana messa in opera dei valori ai quali ci ispiriamo e in cui crediamo fortemente.



I nostri amministratori sul territorio sono attenti e partecipi alla vita e alle problematiche dei cittadini. Solo per fare un esempio basti pensare all’importante iniziativa della giunta di Pioraco, guidata da Giovanni Torresi dell’Idv, che per il secondo anno ha deciso di ridurre le indennità per pagare i libri scolastici. Mentre altri amministratori aumentano i loro compensi, anche in periodi di ristrettezze economiche come questa, a Pioraco sono andati contro tendenza decidendo di offrire libri gratis a tutti gli studenti delle scuole medie.

Il sindaco Giovanni Torresi invece di percepire 1.480 euro ha deciso di prenderne 800 netti, esattamente il 30% in meno. Questi soldi sono utilizzati per acquistare libri di testo: 5 mila euro per evitare che i ragazzi di Pioraco paghino la propria istruzione. In questo momento di crisi per tante famiglie ci è sembrato un passo doveroso e importante e un’iniziativa di merito da sottolineare.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-03-2011 alle 16:40 sul giornale del 22 marzo 2011 - 890 letture

In questo articolo si parla di politica, italia dei valori

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/iHI





logoEV
logoEV