Superconduttività e Applicazioni: Esperimenti in mostra per il centenario della scoperta

Perali 2' di lettura 07/04/2011 -

In occasione del centenario della scoperta della superconduttività avvenuta nel 1911 da parte del fisico olandese Heike Kamerlingh Onnes, il Polo Museale e la sezione di Fisica della Scuola di Scienze e Tecnologie dell’Università di Camerino organizzano un’esposizione divulgativa sulla fisica della superconduttività e relative applicazioni tecnologiche, nel periodo 12 – 20 Aprile 2011.



“L’esposizione “Superconduttività e Applicazioni“, progettata dal gruppo di ricerca di fisica dei materiali superconduttori e superfluidi di Unicam in collaborazione con Apogeo Ambiente srl che ha realizzato gli apparati sperimentali e i pannelli esplicativi – sottolinea il Prof. Andrea Perali, Direttore dell’esposizione – si propone di far comprendere le proprietà fisiche fondamentali della superconduttività e le proprietà alla base delle sue applicazioni.

L’esposizione prevede incontri costituiti da un seminario iniziale tenuto da ricercatori Unicam e una serie di banchi sperimentali, ognuno dedicato ad un fenomeno della superconduttività o ad una sua applicazione tecnologica. L’obiettivo – prosegue il Prof. Perali – è di realizzare un percorso fruibile da diverse fasce di utenti: studenti delle scuole superiori, pubblico generico, esperti.

I partecipanti avranno a disposizione come guida tecnici di laboratorio del nostro Ateneo che li accompagneranno nella visita della mostra, adattando di volta in volta, in base alle necessità e alle richieste, spiegazioni e notizie tecniche”. L’esposizione si aprirà martedì 12 Aprile alle ore 16.00, presso l’Aula San Sebastiano del Polo Museale Unicam, con un convegno inaugurale al quale prenderanno parte esperti del settore e con la presentazione e la visita della mostra.

L’iniziativa, oltre al contributo di Unicam, ha potuto contare sul supporto del Piano Nazionale per le Lauree Scientifiche, della società Ecopro srl e del comitato CAMMAT per la Fisica della Materia. “Dopo la prima pionieristica edizione del 2001 all’Università di Camerino – prosegue il Prof. Perali – l’esposizione è stata resa itinerante da Apogeo Ambiente srl e trasferita, arricchendosi di volta in volta di contenuti ed exibit, a Torino (Politecnico), Roma (Università “Sapienza” e Roma Scienza), Perugia (Festival della Scienza), Matera, Milano (High-Tech Expo), Genova (Festival della Scienza), superando i 10.000 visitatori.

Ora è di nuovo a Camerino per festeggiare i 100 anni della scoperta della superconduttività che ha rivoluzionato la comprensione fisica dei fenomeni quantistici della materia”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-04-2011 alle 19:44 sul giornale del 08 aprile 2011 - 752 letture

In questo articolo si parla di cultura

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/jnU





logoEV
logoEV