Castelraimondo: pienone al palazzetto dello sport per i Matia Bazar

Matia Bazar 3' di lettura 19/04/2011 -

Oltre due ore di musica ed emozioni sabato 16 aprile al palazzetto dello sport di Castelraimondo, per i tantissimi fans dei Matia Bazar, che hanno da poco ritrovato la splendida voce di Silvia Mezzanotte.



l debutto assoluto del loro tour estivo, "Conseguenza logica", dal titolo dell'ultimo album uscito il 29 marzo è stato graditissimo dal pubblico, che li ha ringraziati con applausi scroscianti. Giunti in paese l'11 aprile scorso, durante le intense giornate di prova Piero Cassano, Giancarlo Golzi e Fabio Perversi, insieme a Silvia Mezzanotte hanno messo a punto la scaletta dello spettacolo, nella tranquillità e riservatezza del palazzetto.

La Mezzanotte in particolare nei giorni di permanenza si è vista spesso in giro: “Castelraimondo è un ambiente tranquillo, ideale per lavorare – aveva detto la cantante durante la conferenza stampa di presentazione in comune - molto accogliente apprezzo molto anche la gastronomia e il buon vino, ho assaggiato pasta e fagioli, e buonissimi dolci”.

Un ritorno per la Mezzanotte che è già stata ospite a Castelraimondo tre anni fa, in occasione dell’Infiorata del Corpus Domini, con l’anteprima nazionale del tour “Lunatica”. “Siamo molto soddisfatti per la presenza di una band così’ importante- ha detto il sindaco Luigi Bonifazi – questo evento permette di valorizzare ancora una volta il nostro territorio”. Un palco dal sapore minimalista ed essenziale, costituito da un elemento centrale a moduli rettangolari, che risplendono ogni volta di colori diversi, si proiettano innovativi giochi di luce regalano di volta in volta l'atmosfera giusta per il brano in esecuzione. Silvia Mezzanotte gioca ad assumere ogni volta un ruolo scenico diverso, aiutata dai cambi d'abito. Vasto il reportorio proposto durante la serata dalle melodie indimenticabili di Solo tu, Per un’ora d’amore, Vacanze romane, Stasera che sera, C’è tutto un mondo intorno, Ti sento, Cavallo bianco, ai brani del nuovo album. Si parte da brani di ampio respiro come "Il nostro film", "Il viaggio più facile" e la stessa "Conseguenza logica", passando per il singolo "Gli occhi caldi di Sylvie", che racconta l'indifferenza di una donna rispetto ai vizietti a pagamento del suo uomo. Si inserisce a sorpresa la voce potente di Piero Cassano, che in "Se credi a me" è solista, duettando poi con Silvia nel "Mio verde paradiso", con una melodia in cui il violino si amalgama alla chitarra ed alla batteria.

Le canzoni sono state scritte da Piero Cassano e Adelio Cogliati, che, per la prima volta, affianca Giancarlo Golzi nella composizione dei testi. Poco prima della mezzanotte la magia finisce, la band fa l'ultimo saluto ad "un paese tranquillo dove abbiamo trovato un'ottima accoglienza e l'atmosfera serena che ci ha permesso di lavorare al meglio, insieme ad un'ottima cucina ed al calore della gente ". insieme al sindaco Luigi Bonifazi ed al vicesindaco Renzo Marinelli che li invitano a tornare il primo dicembre per essere testimonial della festa per i 700 anni dalla fondazione del paese. L'amministrazione comunale desidera ringraziare gli sponsor, i tanti volontari, la Croce Rossa, la Pro Loco e la Protezione Civile comunale, il personale comunale per il prezioso apporto dato per tutta la settimana e durante la serata.


   

dal Comune di Castelraimondo
www.comune.castelraimondo.mc.it







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-04-2011 alle 16:58 sul giornale del 20 aprile 2011 - 1827 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, castelraimondo, comune di castelraimondo, matia bazar

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/jOO





logoEV
logoEV