Lista civica Democrazia e Legalità, una coalizione per cambiare

Lista Civica Democrazia e Legalità 2' di lettura 21/04/2011 -

Questa è la frase annunciata dal Segretario del PD Pierluigi Bersani l’altro pomeriggio al teatro Rossini a sostegno dell’ex vicepresidente della provincia allora in quota PDL Antonio Pettinari.



Questo trasformismo lo abbiamo già vissuto nel 1993 con la caduta della Prima Repubblica quando cominciavano a transfugare socialisti e democristiani nei nuovi partiti che hanno immediatamente cambiato soltanto il nome ma non la sostanza. Ed è per questo generale riciclaggio politico che oggi, la seconda Repubblica è peggio della prima, derisa all’estero, miserabile al suo interno e caratterizzata da politiche deboli e improvvisate.

Esempio eclatante David Favia prima democristiano, poi passato a Forza Italia con Berlusconi, poi saltato nell’Udeur di Mastella e terminata l’avventura del governo Prodi, proprio a causa del suo partito, con maestria atletica è stato in grado di spiccare un nuovo salto, diventando in un solo mese capo lista nel partito Italia dei Valori (valori che furono). Prova ne è che l’IDV di Favia per queste elezioni provinciali, ha candidato nelle proprie fila un ex consigliere PDL di San Severino Marche, saltato anche lui nella famiglia dipietrista. Una coalizione per cambiare ha detto Bersani, noi replichiamo “una coalizione per non cambiare nulla e mantenere le poltrone”. Vecchi politicanti che in 20 anni non hanno risolto i problemi degli italiani ma che sicuramente hanno migliorato il proprio status di casta.

Bersani è venuto a Macerata per giustificare l’inciucio ma siamo convinti che i maceratesi non si faranno fregare. La nostra lista civica Democrazia e Legalità è la lista dei cittadini per i cittadini, una lista per una nuova politica che resterà al di fuori dei classici poltronismi. E’ scesa in campo per la promozione di programmi innovativi, per l’abbattimento dei privilegi e per una nuova fase storica provinciale.

Abbiamo deciso di sostenere Francesco Acquaroli anche perché la poltrona da vice presidente propostagli dal Pd, per stare buono e zitto, il sindaco di Morrovalle l’ha rifiutata. Un nuovo risorgimento della politica, cova oramai da tempo, soffocato dalle poltrone su cui siedono i potentati di turno, aiutateci a farlo partire, date la scintilla con un semplice voto.

I Candidati Elezioni Provinciali
Giancarlo De Mattia, Tiziana Streppa, Stefano Anzuinelli, Roberto Gasparrini, Valentina Palmarucci, Andrea Battistini, Mauro Maggini, Giancarlo Germoni


   

da Lista Civica Democrazia e Legalità




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-04-2011 alle 16:49 sul giornale del 22 aprile 2011 - 668 letture

In questo articolo si parla di politica, Lista Civica Democrazia e Legalità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/jUi





logoEV
logoEV