L'Ue finanza un progetto della Provincia: commento di Capponi

franco capponi 2' di lettura 22/04/2011 -

“La Provincia ha saputo cogliere un’altra opportunità offertaci dall’Europa. La nuova storia che avevamo avviato intendeva portare la Comunità Europea al centro della nostra attività e, nonostante il commissariamento dell’Ente, il lavoro che avevamo seminato continua a dare nuovi e importanti frutti”. Franco Capponi commenta così il finanziamento di circa due milioni di euro, giunto in questi giorni da Bruxelles, per la prossima realizzazione del programma intitolato ‘Green Mountain’.



Il progetto, finalizzato a sviluppare e a trasferire un modello di gestione sostenibile, in grado di fornire una strategia integrata per migliorare la valorizzazione e la conservazione delle aree montuose protette e sensibili, vede la nostra Provincia a capo di un consorzio di enti e di istituzioni pubbliche di numerosi Paesi europei (Austria, Ungheria, Romania, Bulgaria, Ucraina, Slovenia, Montenegro, Bosnia Erzegovina e Grecia). Grandi vantaggi saranno riservati al Parco Nazionale dei Monti Sibillini, che verrà inserito in un circuito turistico-ambientale europeo, volto a consolidare il progetto di valorizzazione turistico-ambientale avviato con il programma ‘Sibillini Outdoor Fitness Festival’ e predisposto con la collaborazione di tutti i comuni montani e dell'area Parco.

L’iniziativa era sostenuta anche grazie al ‘Programma Leader Plus’ e al ‘PIT’ (Progetto Integrato Territoriale). Grande attenzione verrà riservata a percorsi di educazione ambientale per le scuole e a iniziative per la valorizzazione di piante mediche e officinali, anche in prospettiva economica, con la creazione di imprese per la distillazione e per la produzione di farmaci derivati da queste piante (in collaborazione con le nostre Università).

“Il settore Ambiente della Provincia – aggiunge Capponi – ha presentato il progetto migliore della sua categoria in risposta al bando del Programma SEE (Sud-Est Europa). Volevamo a tutti i costi incrementare la presenza della nostra Provincia in Europa per attivare nuove opportunità e reperire nuovi finanziamenti in un momento di grande crisi per gli Enti pubblici locali. Negli 11 mesi in cui abbiamo governato – conclude Capponi – sono state numerose le iniziative comunitarie a cui abbiamo preso parte e questo nuovo successo conferma che la strada che avevamo intrapreso era quella giusta, e sarà quella su cui punteremo anche in futuro”.


   

da Segreteria di Franco Capponi




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-04-2011 alle 19:11 sul giornale del 23 aprile 2011 - 606 letture

In questo articolo si parla di attualità, franco capponi, presidente della provincia di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/jYw





logoEV
logoEV