San Severino: Gran Galà di Villa Colio, la moda sotto le stelle fa il pieno

2' di lettura 01/07/2011 -

La moda sotto le stelle del Gran Galà di Villa Collio ha registrato, ancora una volta, il tutto esaurito. Nella prima delle sue serate dell’appuntamento promosso dall’Associazione Attività Produttive, con la collaborazione del Comune di San Severino Marche, più di seicento persone hanno seguito la sfilata di prestigiosi marchi.



In passerella anche gli abiti firmati da Carlo Chionna, il patron del marchio 9.2, e quelli della settempedana Beatrice Mandorlo, allieva del prestigioso Istituto Marangoni di Milano, la più nota scuola di fashion e design d’Europa, che ha voluto dedicare le sue creazioni alla piccola indimenticabile Rebecca. Regina della serata è stata la bellissima ex Miss Italia Denny Mendez affiancata da una stupenda e bravissima Daniela Gurini, giornalista e presentatrice che ha saputo accompagnare il pubblico da grande direttrice d’orchestra di un evento che ha sbalordito tutti, complici la regia di Chiara Nadenich, la scenografia e lo straordinario effetto luci curato dal light designer Francesco Vignati.

Applausi anche all’estro ed alla fantasia degli allievi delle scuole di moda del territorio: a Villa Collio, infatti, sono stati presentati, fra gli altri, i vestiti disegnati dagli studenti dell’Istituto d’Arte “Cantalamessa” di Macerata, del Professionale “Ercole Rosa” di Tolentino, del Professionale “Virgilio Bonifazi” di Civitanova Marche e del corso di moda dell’Università degli Studi “Carlo Bo” di Urbino, diretto dal professor Galliano Crinella. Fra i momenti più emozionanti della serata quello della consegna del premio “Creatività e Moda” e quello che ha visto l’assegnazione dei riconoscimenti alle imprese amiche del Gran Galà: la Soverchia Marmi, rappresentata dall’imprenditore Andrea Soverchia, e la Pasta di Camerino, rappresentata dal titolare Gaetano Maccari.

Molti gli ospiti della serata: l’onorevole David Favia, il vice presidente del Consiglio regionale delle Marche, Paola Giorgi, gli assessori provinciali Massimiliano Sport Bianchini e Giovanni Battista Torresi, il presidente dell’Associazione Attività Produttive Renzo Leonori, il sindaco Cesare Martini, il vice sindaco Vincenzo Felicioli, il capogruppo del Pdl Gilberto Chiodi, il presidente della Comunità Montana Gian Luca Chiappa, il procuratore capo Mario Paciaroni, il giudice Aldo Alocchi, l’imprenditore Carlo Chionna, i vertici di Confartigianato Macerata. Alla fine tutti con gli occhi alzati al cielo per ammirare, dietro l’immagine della bella Villa Collio, i fuochi d’artificio che hanno accompagnato tutti all’appuntamento con il “Dopo Gran Galà” presentato da Tünde Stift e Barbara Olmai ed andato avanti fino a notte fonda.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-07-2011 alle 18:23 sul giornale del 02 luglio 2011 - 2006 letture

In questo articolo si parla di attualità, san severino marche, Comune di San Severino Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/mQd





logoEV
logoEV