Università: il biologo nutrizionista Luca Belli presenta il corso Unicam

biologo nutrizionista 2' di lettura 01/08/2011 -

Il dott. Luca Belli, primo laureato nel 2003 del corso di laurea Unicam in Biologia della Nutrizione che ha sede a San Benedetto del Tronto, è ora un affermato professionista che opera nel settore dell’alimentazione.



“Il corso di laurea in biologia della nutrizione – ha dichiarato il dott. Belli – mi ha dato una formazione di base molto importante, che mi ha permesso di diventare un professionista nel campo della nutrizione. Posso sicuramente affermare che il corso di laurea è ben strutturato e fornisce ad un giovane laureato tutte le competenze necessarie per poter intraprendere questa professione nel migliore dei modi”.

Lo abbiamo incontrato per chiedergli alcuni consigli utili e per fare chiarezza sulla corretta alimentazione da seguire in estate, periodo in cui le diete impazzano per essere pronti alla fatidica prova costume.

“Sicuramente parlando di estate, - ha dichiarato il dott. Belli – la prima parola che ci viene in mente è idratazione: dobbiamo imparare ad idratarci, a bere acqua, soprattutto per gli anziani che hanno un minore stimolo della sete, dobbiamo insegnargli a bere costantemente durante la giornata, dovremo stare almeno ad 1,5-2 litri di acqua al giorno. Dobbiamo poi comunque pensare che i liquidi non li prendiamo solo con l’acqua, ma anche con molti alimenti, in particolare nel periodo estivo non dobbiamo sottovalutare frutta e verdura, molti ricchi di acqua, di sali minerali e di vitamine, in particolare frutta e verdura colorata, ricca di ß-carotene che ci prepara per l’abbronzatura. E’ necessario poi far attenzione ai grassi, perché affaticano la digestione, già affaticata di per sé dal periodo estivo: limitare quindi i grassi, limitare i fritti e preferire alimenti freschi, naturali e salutari.

Nel periodo estivo, poi, aumentano i casi di tossi-infezione alimentare e quindi è necessaria una corretta conservazione degli alimenti: evitare di tenere i cibi a temperatura ambiente perché in questa stagione la temperatura supera i 30°C ed è molto pericoloso, refrigerare quindi gli alimenti, consumarli appena cotti, fare attenzione soprattutto alle date di scadenza quando si va a fare la spesa.”

Presso la sede Unicam di San Benedetto, di cui è responsabile il prof. Mauro Angeletti, è attivo il corso di laurea in Biologia della Nutrizione. Per sapere cosa fare per iscriversi al corso basta consultare il sito di Ateneo www.unicam.it, nel quale è disponibile la Guida dello Studente con tutte le informazioni relative non solo alle attività didattiche del corso, ma anche a tutti servizi e le agevolazione che l’Ateneo mette a disposizione degli studenti, in particolare degli studenti meritevoli.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-08-2011 alle 16:41 sul giornale del 02 agosto 2011 - 1039 letture

In questo articolo si parla di attualità, università di camerino, camerino, Unicam

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/n1V