Camporotondo: sicurezza stradale in primo piano all'incontro in ricordo di Matteo Micheli

2' di lettura 02/08/2011 -

Dal ricordo di un dolore, alla forza di trasmettere agli altri la propria esperienza per prevenire tragedie che costino la vita ai più giovani sulla strada.



E’ stato questo il senso dell’incontro in ricordo di Matteo Micheli, il giovane dipendente dell’Asur di Camerino, morto a soli 23 anni a seguito di un incidente in moto, poco più di un mese fa. Si sono ritrovati a Camporotondo di Fiastrone molti amici del ragazzo, parenti.

A parlare di sicurezza stradale è intervenuto Marco Guidarini, presidente dell’Ami (associazione motociclisti incolumi), di professione medico traumatologo, che ha spiegato come ci si comporta sulle due ruote, quale stila di guida tenere in condizioni critiche ed alcuni accorgimenti per prevenire possibili incidenti. “Nel mio lavoro mi capita di osservare situazioni molto critiche – racconta il dott.Guidarini – ogni anno in Italia 5 muoiono 5 mila motociclisti. Si deve essere consapevoli che andare in moto è dieci volte più pericoloso che andare in auto e gli incidenti in moto sono la prima causa di morte sotto i quarant’anni”.

L’associazione organizza corsi di guida in pista e di guida sicura, oltre a segnalare situazioni critiche per la sicurezza stradale. L’ultima battaglia è quella contro i guard rail di vecchio tipo, che non avendo una protezione nel livello inferiore, provocano gravissime lesioni ai motociclisti, con qualcuno che finisce anche decapitato. Durante il pomeriggio è stata consegnata ai familiari del giovane una maglia giunta appositamente dall’Inter per volere del presidente Moratti, la squadra del cuore di Matteo, autografata da tutti i giocatori del club, in ricordo del loro tifoso speciale. Hanno collaborato all’organizzazione dell’incontro voluto da Raffaele e Lorena Micheli, la Pro Loco ed il gruppo comunale di protezione civile di Camporotondo, Vincenzo Sambuco ha coordinato la manifestazione.


dal Comune di Camporotondo di Fiastrone




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-08-2011 alle 18:26 sul giornale del 03 agosto 2011 - 902 letture

In questo articolo si parla di attualità, camporotondo di fiastrone, Comune di Camporotondo di Fiastrone

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/n40





logoEV