Rifiuti: perfezionato accordo per conferimento nella discarica di Ascoli

discarica 1' di lettura 14/10/2011 -

Dal 16 ottobre e fino al 15 aprile 2012 i rifiuti solidi urbani prodotti in provincia di Macerata saranno abbancati nella discarica comunale di Ascoli Piceno.



L’accordo raggiunto nelle settimane scorse tra la Provincia di Macerata ed il Comune Piceno si è di fatto perfezionato oggi con l’avvenuta deliberazione della Giunta provinciale di Ascoli Piceno che autorizza il gestore ascolano a ricevere i rifiuti dal Cosmari.

Viene data così attuazione al protocollo d’intesa sottoscritto tra i due presidenti delle Amministrazioni provinciali interessate, Antonio Pettinari per Macerata e Piero Celani per Ascoli Piceno.

L’accordo - raggiunto sulla base della disponibilità politica e della possibilità tecnica degli enti locali piceni ad accogliere i rifiuti dalla provincia di Macerata – presenta condizioni sia temporali, sia economiche, migliori rispetto a quello in atto per l’abbancamento nella discarica di Maiolati Spontini.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-10-2011 alle 16:28 sul giornale del 15 ottobre 2011 - 365 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, provincia di macerata, discarica, rifiuti Macerata, discarica Ascoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/qpP





logoEV
logoEV