San Severino: scuole al cinema grazie ai Teatri di Sanseverino

cinema all'aperto 2' di lettura 27/10/2011 -

Dopo la doppia proiezione, prevista tutti i mercoledì ed i giovedì, nell’ambito della stagione de “i Teatri di Sanseverino”, il film “Il discorso del re” di Tom Hooper viene presentato anche alle scuole settempedane con ben tre repliche che termineranno venerdì 28 ottobre con l’apertura del cinema San Paolo alle scuole superiori.



“Abbiamo voluto coinvolgere i giovani nella nuova stagione di prosa presentando per loro speciali offerte e spettacoli particolari come gli incontri con l’autore – spiega il direttore artistico, Francesco Rapaccioni, che aggiunge – Ci sembrava opportuno dedicare loro anche uno spazio al cinema ed abbiamo per questo scelto “Il discorso del re”, il film più bello dell’anno, un film praticamente perfetto: umano, commovente e divertente”. Il film narra la storia dell’uomo che è diventato re Giorgio VI d’Inghilterra, padre dell’attuale regina Elisabetta. Dopo la morte di suo padre Giorgio V e la scandalosa abdicazione di Edoardo VIII, Bertie (Colin Firth), che soffre sin da bambino di una forma invalidante di balbuzie, viene improvvisamente incoronato re. Con il Paese sull’orlo della guerra e disperatamente bisognoso di un leader, sua moglie Elisabetta (Helena Bonham Carter) gli organizza un incontro con l’eccentrico logopedista australiano Lionel Logue (Geoffrey Rush).

Dopo un inizio burrascoso e una frattura che pare insanabile, Bertie e Lionel iniziano un tipo di trattamento non ortodosso ma che dà concreti risultati, finendo con il creare un’amicizia indissolubile: il re riuscirà a superare la balbuzie e farà un discorso alla radio rimasto nella storia. Il film è un’opera in un certo modo teatrale per i tempi e i dialoghi; superba l’interpretazione di Colin Firth, giocata sulla postura e su sguardi ora smarriti e braccati, ora arroganti e snobistici.

La pellicola ha vinto ben quattro premi Oscar (miglior film, regia, attore protagonista, sceneggiatura originale), un Golden Globe (miglior attore drammatico), un Nastro d’Argento (miglior film europeo) ed un David di Donatello (miglior film europeo).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-10-2011 alle 17:41 sul giornale del 28 ottobre 2011 - 461 letture

In questo articolo si parla di attualità, san severino marche, Comune di San Severino Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/qXp