Alternanza scuola-lavoro: premiati studenti, scuole ed imprese

premiazioni alternanza scuola-lavoro 3' di lettura 28/10/2011 -

Istituzioni locali, scuole, aziende e studi professionali accomunati in un progetto che ogni anno coinvolge quasi duemila studenti delle Superiori con lo scopo di avvicinare i giovani al mondo del lavoro sin dal periodo scolastico.



Il progetto, che prende il nome di “Alternanza Scuola-Lavoro” è promosso e sostenuto dalla Camera di commercio insieme alla Provincia di Macerata, con il concorso dell’Ufficio scolastico regionale. Al teatro “Don Bosco” di Macerata si è svolta la giornata conclusiva della settima edizione (2010-11) dove, alla presenza di docenti, studenti ed imprenditori, oltre a fare il punto del progetto sono stati premiati allievi, aziende e scuole.

Complessivamente i ragazzi di età compresa tra i 15 ed i 18 anni coinvolti sono stati 1.852 (940 delle terze classi e 912 delle quarte classi) di 13 diversi istituti superiori. Il premio “Progetta il tuo futuro”, riservato ai gruppi di studenti che hanno presentato il miglior “progetto imprenditoriale” nell’ambito dell’omonimo corso-concorso, è stato assegnato a Giada Ciribè, Ilaria Matricardi, Alessia Francia, Deborah Carota dell’Itas “M.Ricci” e dell’Iptc “I.Pannaggi” di Macerata che hanno svolto un progetto su “il benessere del pianeta e chi lo abita”.

Secondo classificato nella stessa categoria il gruppo formato da Alessandro Nasini, Jessica Siroti, Chiara Salvucci, Jessica Forconesi, Federica Grassetti dell’Istituto tecnico agrario di Macerata; terzo classificato il gruppo dell’Itc “Gentili” di Macerata composto da Erika Giardini, Diana Frascarelli, Giorgia Menghi, Abdul Basit Mubsen, Giulia Petterini. A premiarli sono stati l’assessore provinciale Giorgio Palombini, il presidente della Camera di commercio, Giuliano Bianchi, il segretario generale dell’Unioncamere, Claudio Gagliardi e la professoressa Carla Sagretti in rappresentanza dell’Ufficio scolastico regionale.

Il Premio “Alternanza scuola-lavoro” per le imprese, studi professionali ed enti pubblici che hanno ospitato i ragazzi durante gli stage, è stato assegnato alla Società agricola Vivai Bellesi di Urbisaglia, allo studio commerciale Alfredo Benedetti di Macerata e all’Università di Macerata. Per l’ateneo ha ritirato il premio la professoressa Paola Nicolini. L’Istituto tecnico agrario “Garibaldi” di Macerata ha vinto il Premio “Mauro Tombolini”, intitolato al dirigente scolastico scomparso nel 2008, riservato alle scuole che hanno dato maggiore impulso al progetto “Alternanza Scuola-Lavoro”.

Secondo e terzo classificato, rispettivamente, l’Itas “Matteo Ricci” e l’Itc “Gentili” di Macerata. La necessità di far crescere e sviluppare l’azione sinergica tra gli enti, mondo della scuola ed imprese è stato rimarcata dalla vice presidente della Provincia, Paola Mariani, intervenuti in apertura dell’incontro a portare il saluto dell’Amministrazione provinciale.

Sostegno al progetto è stato confermato sia dal presidente delle Camera di commercio, Giuliano Bianchi, che dalla rappresentante dell’Ufficio scolastico, Carla Sagretti. L’iniziativa, che da sette anni è svolta in provincia di Macerata, ha trovato apprezzamento, sia nelle parole del segretario nazionale dell’Unioncamere, Claudio Gagliardi, sia nelle diverse testimonianze di studenti, docenti ed imprenditori.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-10-2011 alle 16:54 sul giornale del 29 ottobre 2011 - 536 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, provincia di macerata, premiazioni, premiazioni alternanza scuola-lavoro, alternanza scuola-lavoro





logoEV
logoEV