Castelraimondo: neve, famiglia sfollata

Catene da neve 1' di lettura 10/02/2012 - Una famiglia di quattro persone, tre adulti ed un bambino, è stata costretta ad abbandonare questa sera la propria abitazione a Crispiero di Castelramondo a causa dell’eccessivo peso della neve sul tetto.

Sul posto erano intervenuti volontari di protezione civile ed agenti del Corpo Forestale dello Stato, i quali hanno cercato di alleggerire il tetto della casa. A seguito della forte nevicata ancora in corso, però, gli stessi soccorritori hanno ritenuto opportuno a titolo precauzionale far allontanare l’intera famiglia, che ha trovato momentanea ospitalità presso alcuni parenti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-02-2012 alle 20:21 sul giornale del 11 febbraio 2012 - 598 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, provincia di macerata, neve

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/u57





logoEV
logoEV


Cookie Policy