San Severino: volontari dell’Associazione Nazionale Carabinieri in servizio davanti alle scuole

1' di lettura 13/03/2012 - Ha preso ufficialmente il via, a San Severino Marche, il nuovo servizio di vigilanza e controllo davanti alle scuole elementari “Alessandro Luzio” ed alle medie “Padre Tacchi Venturi” da parte dei volontari dell’Anc, l’Associazione Nazionale Carabinieri.

Gli appartenenti al sodalizio ogni mattina, al loro ingresso e poi nel momento dell’uscita, aiutano alunni e genitori ad attraversare in sicurezza e regolamentano la circolazione negli spazi esterni alla scuola. La presenza dei volontari, cui continuerà ovviamente ad essere affiancata anche quella dei vigili urbani, servirà anche a garantire maggiore tutela.

“Si tratta di una presenza importante – sottolinea il sindaco, Cesare Martini – che vuole mostrare vicinanza alla popolazione ed alla città ma vuole anche ricordare il necessario rispetto delle regole”. I volontari dell’Associazione nazionale Carabinieri di San Severino Marche sono un nutrito gruppo che già da tempo svolge la sua attività che è molto preziosa in occasione, in particolare, di manifestazioni dove si registra la presenza di un gran numero di persone.

Proprio per rimarcare l’importanza della presenza in città di questa associazione l’Amministrazione comunale settempedana di recente ha fornito l’Anc anche una nuova sede, sita in via Massarelli nei locali ex Avis, concessa in comodato d’uso gratuito ai membri del sodalizio.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-03-2012 alle 15:49 sul giornale del 14 marzo 2012 - 579 letture

In questo articolo si parla di attualità, san severino marche, Comune di San Severino Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/wpC





logoEV
logoEV