Approvato il progetto per la costruzione del carcere di Camerino

Salvatore Piscitelli, Gianluca Pasqui 1' di lettura 14/04/2012 - Giovedì 12 aprile 2012 per la città di Camerino sarà d’ora in poi una data da ricordare: è finalmente arrivata la tanto attesa firma della conferenza dei servizi che sancisce la definitiva approvazione del progetto per la costruzione del carcere di Camerino.

Si è così giunti alla fine di un percorso iniziato con l’interessamento del Sen. Salvatore Piscitelli che, su forte sollecitazione del vice sindaco Gianluca Pasqui, dell’assessore Roberto Lucarelli e di tutta l’amministrazione comunale, ha promosso attivamente presso le sedi istituzionali preposte l’inserimento di Camerino come nuova sede tra quelle previste dal piano carceri. Una volta ottenuto questo risultato i nostri rappresentanti hanno continuato a lavorare assiduamente per superare tutte le fasi successive che dovevano portare alla realizzazione del progetto. In tutte le tappe di questo percorso, fino all’avvicinamento alla firma definitiva, è stato importantissimo e prezioso il sostegno e l’interessamento del Sottosegretario alla Giustizia On. Caliendo che ha visitato per due volte la nostra città confermando l’impegno del Governo che si è poi concretizzato con la firma che dà finalmente il via al progetto esecutivo di costruzione del carcere. Il Circolo del Buon Governo di Camerino pertanto ringrazia i propri rappresentanti che si sono adoperati nelle sedi opportune per ottenere per la città questa importantissima opera la cui realizzazione era uno degli obiettivi primari del programma presentato agli elettori durante la campagna elettorale delle elezioni comunali.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-04-2012 alle 17:59 sul giornale del 16 aprile 2012 - 662 letture

In questo articolo si parla di attualità, politica, camerino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/xNc