San Severino: in Municipio le opere di grandi artisti

Vittorio Sgarbi 2' di lettura 25/04/2012 - “Il Comune di San Severino Marche sta lavorando ad un grande evento per l’estate 2012, una mostra d’arte che ci auguriamo possa eguagliare per importanza quella dedicata due anni fa alle Meraviglie del Barocco. Vogliamo confermarci come città d’arte e richiamare così turisti e visitatori da tutta Italia anche per rilanciare la nostra economia che non può non guardare con fiducia alla cultura ed al turismo”.

Questo l’annuncio dato, a sorpresa ma non più di tanto, dal sindaco della città, Cesare Martini, nel corso della cerimonia di presentazione della nuova stagione de “i Teatri di Sanseverino”. Un’anticipazione, quella del primo cittadino settempedano, che ha preceduto solo di poche ore la prima riunione del comitato di studio dell’evento che, come è avvenuto due anni fa per la mostra sul Barocco, sarà presieduto anche in questo caso dal noto critico d’arte Vittorio Sgarbi, “figura – sottolinea Martini – che ancora una volta ha dimostrato grande attaccamento alla nostra città rispondendo subito sì, e con grande entusiasmo e partecipazione, alla proposta di allestire una nuova grande mostra che sarà l’unica in tutto il territorio regionale per l’estate 2012. Anche per questo contiamo di registrare molte presenze a San Severino. Come sempre sarà una scommessa perché, visti i tempi, cercheremo di realizzare questa proposta culturale con il minor costo possibile, sulla falsa riga della stagione dei teatri”.

Già deciso il comitato di studio della mostra. Oltre a Sgarbi fra i suoi componenti figurano: Costanza Costanzi, Liana Lippi, Alessandro Marchi, Lorenza Mochi Onori, Raul Paciaroni, Stefano Papetti e Maria Rosaria Valazzi. “Non possiamo ancora fornire molte anticipazioni – sottolineano il sindaco e l’assessore comunale alla Cultura, Simona Gregori, presenti all’incontro con Sgarbi svoltosi in Municipio – Non sono stati decisi né il titolo della mostra, né gli autori che saranno presenti anche perché per alcuni dovremo chiedere dei prestiti. Di sicuro oste la mostra sarà ospitata nelle belle sale del piano nobile del Municipio. L’esposizione fornirà dunque anche un’occasione in più per fare visita a questi luoghi a molti, purtroppo, ancora sconosciuti dove conserviamo opere di grande valore. Ancora una volta – spiegano sindaco ed assessore – abbiamo deciso di coinvolgere in un nostro progetto il territorio.

Fra i sostenitori dell’iniziativa culturale ci sarà sicuramente la Comunità Montana che organizzerà itinerari d’arte nei centri limitrofi ma anche iniziative che saranno collegate alla mostra di San Severino. Prevediamo di inaugurare l’esposizione a metà luglio e di aprirla al pubblico almeno fino a dicembre”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-04-2012 alle 15:49 sul giornale del 26 aprile 2012 - 621 letture

In questo articolo si parla di attualità, san severino marche, Comune di San Severino Marche, vittorio sgarbi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/yfB