San Severino: frode fiscale da 606 mila euro, denunciato il segretario di un'associazione sportiva

Guardia di finanza 1' di lettura 16/05/2012 - Una frode fiscale da 606 mila euro è stata scoperta dagli uomini della Guardia di Finanza di Camerino, impegnata nella verifica fiscale nei confronti di un'associazione sportiva di San Severino.

Secondo quanto accertato dalle Fiamme Gialle il segretario dell'associazione e 52 imprenditori, che ora sono stati denunciati per dichiarazione fraudolenta e il segretario anche per emissione di fatture per operazioni inesistenti, avrebbero infatti gonfiato fino a 3 volte l'importo fatturato rispetto agli effettivi pagamenti delle sponsorizzazioni sportive.

Gli importi delle fatture contestate all'associazione oscillerebbero da poche decine di ero a decine di migliaia di euro.






Questo è un articolo pubblicato il 16-05-2012 alle 16:10 sul giornale del 17 maggio 2012 - 506 letture

In questo articolo si parla di cronaca, guardia di finanza, san severino, Sudani Alice Scarpini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/y83





logoEV