Automobilismo: al via le iscrizioni per la Sarnano-Sassotetto

cronoscalata automobilistica Sarnano-Sassotetto/Trofeo Lodovico Scarfiotti 2' di lettura 17/05/2012 - Anticipata in calendario di circa un mese, la cronoscalata Sarnano-Sassotetto aprirà l’estate motoristica nel maceratese.

Con la validità per il Trofeo Italiano della Montagna, la spettacolare manifestazione che si svolge nell’invidiabile scenario dei Monti Sibillini, andrà in scena nei giorni 22-23 e 24 giugno. L’AC Macerata, in collaborazione con il Comune di Sarnano, il Comune e la Provincia di Macerata, la Regione Marche e la Comunità Montana dei Monti Azzurri, prosegue nella strada tracciata nel 2008 con il ritorno della gara nel calendario nazionale Csai, dopo una lunga attesa.

Apprezzata come una delle più spettacolari e suggestive manifestazioni del settore, la Sarnano-Sassotetto punta a riacquisire la validità di Campionato Italiano che ne aveva caratterizzato le brillanti edizioni degli anni settanta-ottanta, quando si potè fregiare anche della titolazione europea. Il prossimo lunedi 28 maggio presso la sede della Provincia di Macerata ci sarà la presentazione alla stampa della manifestazione.

In attesa di conoscere i protagonisti ed i dettagli della prossima edizione, l’Automobile Club Macerata ha varato in questo periodo conclusivo dell’annata scolastica un progetto denominato “Pilota si diventa non si nasce” rivolto ai ragazzi delle ultime due classi delle scuole superiori del capoluogo maceratese. I dati raccolti riguardo la sicurezza stradale permangono preoccupanti, così com’è preoccupante il coinvolgimento dei giovani negli incidenti sulle nostre strade.

Per questo, la lodevole iniziativa, resa possibile dalla collaborazione dell’Associazione Salute & Guida, di Fisiosport e della Nuova Simonelli, attraverso la testimonianza degli esperti Franco Burattini, Tommaso Ferretti, Francesco ed Euno Carini, vuol affrontare tre fondamentali temi importanti per la guida sicura.

L’AUTO ed i suoi aspetti tecnici, IL CORPO per poter affrontare la guida nelle migliori condizioni fisiche, LA MENTE per l’approccio consapevole alla guida ed i pericoli che può nascondere. La velocità ha sempre affascinato i ragazzi ed è naturalmente importante prenderne confidenza in strutture sicure e con le nozioni importanti della guida sportiva che non va certo attuata sulle strade aperte al traffico.

Per questo l’AC Macerata proporrà, su richiesta, corsi pratici di guida sicura e veloce su percorsi controllati e senza pericolo. La conoscenza del migliore comportamento alla guida è un grande investimento per il futuro dei nostri giovani, che devono avere consapevolezza e responsabilità al volante.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-05-2012 alle 17:00 sul giornale del 18 maggio 2012 - 296 letture

In questo articolo si parla di sport, sarnano sassotetto, trofeo lodovico scarfiotti, cronoscalata automobilistica sarnano-sassotetto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/zbE





logoEV