San Severino: Protezione Civile, nasce il secondo gruppo antincendio

Gruppo antincendio 1' di lettura 04/07/2012 - Il gruppo comunale della Protezione Civile di San Severino Marche ha organizzato un secondo nucleo antincendio capace di intervenire, in maniera rapida e preparata, a supporto dell’azione di Vigili del Fuoco e Corpo Forestale dello Stato qualora se ne ravvisasse la necessità.

L’estate dello scorso anno i volontari di San Severino fornirono la loro preziosissima opera nel territorio di Fiuminata in occasione di una serie di roghi incendiari che furono innescati dai piromani. La Protezione Civile settempedana è dotata di ben due moduli antincendio, acquistati dal Comune, montati su mezzi fuoristrada per raggiungere anche zone piuttosto impervie.

I volontari nei giorni scorsi hanno preso parte ad un’esercitazione nella zona di Cingoli che ha coinvolto complessivamente una cinquantina di persone, provenienti da tutta la regione Marche, e che ha visto l’intervento anche di un elicottero del “1515”. All’iniziativa, peraltro, hanno preso parte anche il responsabile regionale del Dipartimento della Protezione Civile, Roberto Oreficini, e il vescovo di Macerata, monsignor Claudio Giuliodori, insieme ai sindaci del territorio.

Oltre a questa esercitazione i volontari sono stati impegnati, insieme ai volontari dell’Associazione Nazionale Carabinieri di San Severino Marche, anche in una prova di montaggio e smontaggio tende P88 nella zona del santuario di San Pacifico.

Una quarantina le persone coinvolte, nonostante la calura estiva, nell’operazione che il gruppo settempedano della Protezione Civile è stata più volte chiamata a mettere in atto dal giorno della sua costituzione per venire in aiuto alle popolazioni colpite da calamità come il terremoto in Emilia ed in Abruzzo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-07-2012 alle 16:42 sul giornale del 05 luglio 2012 - 629 letture

In questo articolo si parla di attualità, protezione civile, san severino marche, Comune di San Severino Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Bcb





logoEV
logoEV