San Severino: l'appello dell'Avis, 'donate sangue prima di andare in vacanza'

Avis San Severino Marche 1' di lettura 05/07/2012 - Avis e Comune di San Severino Marche insieme per sensibilizzare soprattutto i giovani alla donazione di sangue.

In vista della partenza per le vacanze, anche da parte di molti settempedani, il presidente della locale sezione dell’Associazione Volontari Italiani Sangue, Dino Marinelli, e l’assessore comunale alla Salute, Vincenzo Felicioli, lanciano un appello: “Prima di fare le valige per il mare o per la montagna dedicate pochi minuti del vostro tempo per un gesto concreto di solidarietà che può tornare utile a moltissime persone. D’estate, infatti, c’è un grande bisogno di sangue e spesso anche le riserve dei centri raccolta rischiano di finire”.

Fondata nel lontano 1953, la sezione Avis di San Severino Marche è una delle più attive della provincia di Macerata e della regione Marche per numero di donazioni ma anche per numero di soci iscritti. Dal 2008 il sodalizio è presieduto da Dino Marinelli che organizza una serie di iniziative che coinvolgono anche gli alunni delle scuole grazie all’instancabile apporto di forze ed aiuti dai tanti volontari.

Diventare donatore è molto semplice. La presidenza dell’Avis di San Severino Marche ricorda che il Centro trasfusionale si trova presso l’ospedale “Bartolomeo Eustachio” ed è aperto tutti i mercoledì e il secondo e ultimo sabato di ogni mese per il sangue intero e la plasmaferesi. Si può donare dalle 8 alle 11.

Per informazioni telefonare al numero 073364282.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-07-2012 alle 16:58 sul giornale del 06 luglio 2012 - 563 letture

In questo articolo si parla di attualità, avis, san severino marche, Comune di San Severino Marche, dino marinelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/BeX





logoEV
logoEV