San Severino: la Polizia Municipale sugli scudi ai campionati di calcio a 5

Vigili calcio a 5 San Severino 1' di lettura 08/07/2012 - Una rappresentanza della Polizia Municipale di San Severino Marche - il portiere Federico Cardorani, il bomber Luca Crescentini e il collega d’azione Francesco Carducci – ha preso parte, nei giorni scorsi, al quindicesimo Campionato nazionale di calcio a cinque dell’A.S.P.M.I., l’Associazione Nazionale Polizia Municipale Italia, che si è svolto a Pugnochiuso nel Gargano.

Ben dodici le squadre partecipanti fra cui Montesilvano, Bari, Catania, Reggio Calabria, Castellammare di Stabia, Roma, Salerno, Genova, Torino e Pesaro. La triade settempedana ha disputato un girone a tre per la qualificazione e, insieme alla rappresentanza di cui faceva parte, si è piazzata ai quarti arrivando seconda dopo aver battuto la compagine romana per 4 a 2 ed essere stata però sconfitta dal Torino per 3 a 0.

Sempre ai quarti i vigili di San Severino hanno battuto il Montesilvano per 1 a 0 bissando il successo alle semifinali contro il Castellemare per 5 a 4 dopo i tempi supplementari. Alla fine però è arrivata la sconfitta contro il fortissimo San Severo, che è il campione d’Italia in carica.

Applausi per il capo cannoniere della squadra, Luca Crescentini, che si è distinto su tutti con ben cinque reti. Gli agenti della Municipale sono stati festeggiati alla grande per essere tornati a casa con la medaglia di vice campioni d’Italia.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-07-2012 alle 15:50 sul giornale del 09 luglio 2012 - 502 letture

In questo articolo si parla di attualità, san severino marche, Comune di San Severino Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/BlV





logoEV
logoEV