Castelraimondo: crollo del tetto, firmata l’ordinanza di inagibilità

renzo marinelli 1' di lettura 09/07/2012 - Il sindaco Renzo Marinelli ha firmato lunedì mattina l’ordinanza di inagibilità relativa all’edificio sito all’angolo tra via Mazzini con via Damiano Chiesa, non lontano da Corso Italia.

Lo stabile è stato interessato domenica intorno alle 19.30 dal parziale cedimento del tetto, causato dalla probabile rottura di una trave. Il documento si è reso necessario a seguito della segnalazione dei vigili del fuoco di Camerino, che hanno eseguito una prima verifica sulle condizioni dell’edificio. A scopo precauzionale, le due famiglie residenti nello stabile, sono state evacuate dalle loro abitazioni.

Sul posto, dopo la segnalazione del crollo fatta dagli stessi residenti, sono intervenuti per un sopralluogo il sindaco Renzo Marinelli, l’ingegnere Gianmario Brancaleoni dell’ufficio tecnico comunale, la polizia municipale ed i carabinieri della stazione di Castelraimondo. La parte esterna di via Damiano Chiesa e via Mazzini è stata transennata, per evitare eventuali disagi al traffico veicolare e pedonale.


dal Comune di Castelraimondo
www.comune.castelraimondo.mc.it





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-07-2012 alle 23:03 sul giornale del 10 luglio 2012 - 577 letture

In questo articolo si parla di attualità, castelraimondo, comune di castelraimondo, renzo marinelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/BpT





logoEV
logoEV