Trasporti: abbonamenti scolastici estesi anche per andare al mare

autobus a macerata 1' di lettura 15/07/2012 - Con una piccola spesa supplementare di 20 euro gli studenti di tutta la provincia di Macerata che durante l’anno scolastico hanno usufruito dell’abbonamento annuale al servizio di trasporto pubblico locale possono estendere la validità dello stesso all’intero periodo estivo (fino a settembre) per viaggiare liberamente sull’intera rete automobilistica urbana ed extraurbana regionale.

Con una spesa ulteriore di 7 euro si potrà andare con l’autobus anche al mare. Se si sottoscrive un’integrazione di 27 euro, infatti, l’abbonamento sarà valido pure sulle corse estive di collegamento tra le località dell’entroterra e le spiagge maceratesi: Cingoli-Porto Potenza Picena, Macerata-Porto Potenza Piena, Sarnano-Civitanova Marche, Passo San Ginesio-Civitanova Marche, Macerata-Civitanova Marche, Mogliano-Corridonia-Civitanova Marche, S.Severino Marche-Porto Recanati, Potenza Picena-Porto Recanati-P.to Potenza Picena e Macerata Porto Recanati.

Questo servizio è frutto di un accordo tra Regione Marche e Aziende di trasporto pubblico e rappresenta un intervento esteso su tutta la regione che viene incontro alle esigenze di mobilità dei giovani durante le vacanze. Inoltre, se da un lato con esso si incentiva l’uso del mezzo pubblico, dall’altro si rafforzano le misure per la sicurezza stradale in un pericolo in cui gli spostamenti verso le località costiere si intensificano.

Per integrare i loro abbonamenti, i giovani debbono rivolgersi alle rivendite delle aziende di trasporto che hanno rilasciato le tessere dell’abbonamento scolastico.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-07-2012 alle 14:33 sul giornale del 16 luglio 2012 - 393 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, provincia di macerata, autobus, abbonamenti ai trasporti pubblici





logoEV