La 'Targa Giovani' a due progetti del Master Unicam in Eco-design & Eco-innovazione

2' di lettura 08/10/2012 - Due progetti condotti durante i workshop del Master in Eco-design & Eco-innovazione della Scuola di Architettura e Design dell’Università di Camerino, “Tender” ed “Espresso.it”, hanno ricevuto la “Targa Giovani” dell’ADI Design Index 2012, la pubblicazione annuale dell’ADI (Associazione per il Disegno Industriale) che raccoglie i migliori progetti e prodotti di design ideati e realizzati da imprese e designer italiani, presentata nei giorni scorsi alla Triennale di Milano.

La “Targa Giovani” è dedicata alla selezione di autoproduzioni o progetti realizzati da giovani studenti o neo-laureati delle più importanti Scuole di Design italiane, per promuoverne il talento.

“Siamo molto lusingati – sottolinea la Prof.ssa Lucia Pietroni, Direttore del Master in Eco-design & Eco-innovazione e coordinatore dei progetti vincitori – per questo riconoscimento che premia il lavoro di ragazzi che, grazie al Master Unicam, hanno acquisito una preparazione tecnico-scientifica competitiva e strategica nell’ambito del design per la sostenibilità ambientale. La “Targa Giovani” rappresenta un notevole motivo di orgoglio anche perché costituisce una preselezione per la partecipazione al “Compasso d’Oro ADI”, il più importante premio nel panorama nazionale e internazionale che viene assegnato ogni tre anni”.

La lavabiancheria “Tender”, progettata dagli studenti Gaudenzio Ciotti e Angela Sanfrancesco, durante un workshop condotto in collaborazione con la Indesit Company, intende diventare un modello di elettrodomestico eco-sostenibile, sia per la riduzione dei consumi energetici in fase d’uso che per l’impiego di strategie di eco-progettazione in grado di allungare la vita utile del prodotto e facilitare la sua dismissione. Il concetto di bar all’italiana “Espresso.it”, ideato dagli studenti Gaudenzio Ciotti, Daniele Galloppo e Alessandro Staccini, durante un workshop condotto in collaborazione con la IFI, azienda marchigiana leader nelle tecnologie e nell’arredo bar, propone invece una vera e innovativa esperienza intorno alla degustazione della bevanda italiana per eccellenza, analizzando i significati e i valori del culto del caffè all’italiana, il ruolo sociale del bar e della “pausa caffè” e identificando la qualità e le caratteristiche del servizio di preparazione e somministrazione del caffè nelle differenti categorie di locali.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-10-2012 alle 23:24 sul giornale del 09 ottobre 2012 - 541 letture

In questo articolo si parla di attualità, università di camerino, camerino, Unicam

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/EHM





logoEV
logoEV