San Severino: Kramer contro Kramer con Daniele Pecci al Feronia

3' di lettura 09/10/2012 - Dopo il debutto in prima nazionale, andato in scena la scorsa settimana al teatro delle Muse di Ancona, e prima di arrivare a Milano e Bologna, domenica prossima (14 ottobre) al Feronia di San Severino Marche si inaugura la nuova stagione in abbonamento de “i Teatri di Sanseverino” con “Kramer contro Kramer”.

Scritto da Avery Corman, autore del romanzo da cui era stato tratto il celebre film di Robert Benton (1979) con Dustin Hoffman e Meryl Streep, vincitore di 5 Oscar e innumerevoli altri premi, lo spettacolo – in programma per le 17 – vedrà come protagonisti Daniele Pecci, Federica Di Martino e Francesca Borghese.
La commedia non è un derivato del film, per quanto ovviamente ne richiami le situazioni più fatidiche, ma è un lavoro del tutto originale. L'argomento, che fece molto scalpore ai suoi tempi, quando l'emancipazione femminile era assai meno progredita di oggi, è rimasto di grande attualità, anche grazie alla finezza con cui l'autore lo svolge.

“Kramer contro Kramer” racconta di una giovane donna, costretta a dedicare tutta la sua esistenza al figlioletto perché il marito ha un lavoro che, mentre lo assorbe, non gli consente l'indipendenza finanziaria e, dunque, di prendere un aiuto in casa. Siamo nella moderna New York e Joanna, la protagonista femminile, si sente frustrata, intrappolata, né riesce a far capire al marito il suo disagio. Così prende la clamorosa decisione di piantarlo in asso per cercare di rifarsi una vita indipendente, il che comporta anche liberarsi del “vincolo” del bambino. Superata la sorpresa e l'indignazione per la decisione della moglie, Ted scopre così di non essersi mai reso conto della portata dell'impegno della donna: occuparsi di un bambino di sei anni senza l'aiuto di parenti è, infatti, un lavoro a tempo pieno.

La peculiarità della storia è il modo in cui Ted finisce per appassionarsi alla sfida: nello sforzo per badare al piccolo Billy, pur continuando a fare carriera nella pubblicità, trova non solo un nuovo rapporto con il figlio ma anche una dimensione di sé stesso che prima ignorava. La metamorfosi di Ted e le sue faticose, piccole vittorie, occupano la prima parte del racconto. Nella seconda c'è il ritorno di Joanna che, avendo raggiunto un equilibrio, adesso si sente pronta a fare di nuovo la madre e rivuole il piccolo, diventando una nemica per Ted. Come molte altre coppie divorziate, anche questa finisce davanti a un giudice e il conflitto sfocia nella causa che dà il titolo alla commedia.

La biglietteria del Feronia (0733.634369) è aperta per i nuovi abbonamenti venerdì 12 e sabato 13 ottobre dalle 17 alle 21, per i biglietti dello spettacolo domenica 14 ottobre dalle 14 alle 17. Informazioni 0733.641255 ore 9-13 giorni feriali.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-10-2012 alle 23:11 sul giornale del 10 ottobre 2012 - 2498 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, san severino marche, Comune di San Severino Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/EKD





logoEV
logoEV