San Severino: volontari della protezione civile impegnati in un'esercitazione al Conero

protezione civile di san severino 1' di lettura 15/10/2012 - I volontari del gruppo comunale di Protezione Civile di San Severino Marche sono stati impegnati, nei giorni scorsi, in una maxi esercitazione nel tratto di mare antistante il promontorio del Conero che è consistita nella simulazione di una sciagura in mare, a una quarantina di chilometri dalla costa

L’operazione, denominata “Squalo 2012”, ha visto impegnate diverse unità navali, elicotteri, ambulanze ed altri mezzi di soccorso insieme ad un consistente numero di persone addette al pronto intervento. I volontari, coordinati da Dino Marinelli, hanno prestato come sempre la loro opera con grande professionalità. Durante l’esercitazione sono stati effettuati diversi recuperi in mare con sbarchi in banchina e trasbordo di feriti sulle ambulanze.

I volontari del gruppo comunale di Protezione Civile di San Severino Marche hanno prestato la loro opera in diverse situazioni, dal terremoto dell’Abruzzo a quello dell’Emilia, ma sono pronti ad operare, grazie alla presenza anche di un nucleo sub, pure in situazioni critiche non solo sulla terra ferma.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-10-2012 alle 18:14 sul giornale del 16 ottobre 2012 - 509 letture

In questo articolo si parla di attualità, san severino marche, Comune di San Severino Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/EYR





logoEV
logoEV