Centrale Turbogas di San Severino, Spacca: finalmente la parola fine

Gian Mario Spacca 1' di lettura 24/01/2013 - Il presidente della Regione Marche, Gian Mario Spacca, commenta la pronuncia definitiva del Consiglio di Stato sul ricorso presentato da Regione e Ministero dello Sviluppo Economico contro la realizzazione della centrale Turbogas di San Severino.

“Finalmente la parola fine ad una vicenda che si trascina da diversi anni e nella quale la Regione Marche ha sempre tenuto una posizione decisa. Il progetto della centrale Turbogas a San Severino ha visto sin da subito la netta contrarietà della Regione, in quanto incompatibile con le previsioni del Pear, come riconosciuto dallo stesso Consiglio di Stato nelle motivazioni della sentenza.

Grazie alla nostra ferma determinazione, il ricorso da noi presentato è stato accolto: la centrale, dunque, non si farà. La linea della Regione, in tema di energia come in qualsiasi altra materia, è sempre stata quella di valutare ogni singola situazione nel totale e rigido rispetto delle normative. Ciò ha fatto sì che, nel caso di San Severino, la nostra posizione abbia avuto la meglio in sede legale. Una grande soddisfazione”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-01-2013 alle 21:42 sul giornale del 25 gennaio 2013 - 1538 letture

In questo articolo si parla di regione marche, politica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/ICB