San Severino Blues Winter: Bob Stroger sostituisce Kellie Rucker

1' di lettura 21/02/2013 - San Severino Blues comunica che il concerto della cantante ed armonicista Kellie Rucker, previsto da tempo nel cartellone della VII edizione Winter per il 23 febbraio a Tolentino, non si può più tenere per importanti impegni americani dell’artista californiana sopraggiunti nel frattempo.

Kellie Rucker, che ha cancellato il tour italiano, sarà sostituita il 13 marzo, sempre a Tolentino, dallo storico bassista di Chicago BOB STROGER. Luogo e modalità del concerto saranno comunicati a breve.
Bob Stroger, bassista e cantante, è un’autentica leggenda vivente del blues a tal punto che è presente nel film di Scott Rosenbaum, prodotto da Spike Lee, “The Perfect Age of Rock and Roll” insieme a Pinetop Perkins, Willie Big Eyes Smith, Hubert Sumlin e Sugar Blue. Sebbene abbia suonato anche jazz e R&B, lo stile musicale con cui meglio s’identifica è decisamente il blues.

Nei suoi quasi 50 anni di carriera, ha costituito sezioni ritmiche di prim’ordine insieme a batteristi del calibro di Odie Payne Jr., Fred Below, Robert Covington, S.P. Leary, Ted Harvey, K.C. Jones, Sam Lay, Jessie Green, Willie "Big Eyes" Smith, Billy Davenport, praticamente il top dei batteristi blues nel mondo. Non a caso è un pluripremiato dalla Blues Foundation di Memphis con numerosi Awards nel 2008-2009-2010-2011 come Miglior Bassista di Blues. Considerato l’autentico erede di Willie Dixon, Bob Stroger ha suonato e registrato con Eddie King, Jimmy Rogers, Snookie Prior, Otis Rush, Champion Jack Dupree e Mississippi Heat, Louisiana Red, Eddie Taylor, tra gli altri, praticamente la storia del Blues.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-02-2013 alle 19:35 sul giornale del 22 febbraio 2013 - 306 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, San Severino Blues Winter

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/JPe





logoEV
logoEV