Educazione alimentare: la Provincia scende in campo con le scuole

Alimentazione 2' di lettura 09/03/2013 - Formare i giovanissimi su significato e valore di una sana alimentazione quotidiana, sostenendo la conoscenza dei percorsi dei prodotti agroalimentari, dalla produzione alla trasformazione finale, attraverso il gioco e l’esperienza diretta.

La Provincia di Macerata “scende in campo” insieme agli alunni delle Scuole primarie, nell’ambito delle attività di educazione alimentare concordate con la Regione Marche. Il progetto, coordinato dagli assessorati provinciali alle Attività produttive e ai Servizi scolastici, è strutturato in due principali linee d’azione. La prima riguarda la distribuzione a tutte le elementari del territorio di un gioco didattico sull’agricoltura biologica e sul percorso del cibo dal campo alla tavola, mentre la seconda comprende la coltivazione di un orto biologico da parte degli alunni in 5 scuole della provincia, per un totale di 16 classi: la “Medi” e la “Pertini” dell’Istituto comprensivo “Enrico Fermi” di Macerata, l’Istituto “Giovanni XXIII” di Mogliano, l’Istituto “Lucatelli” di Tolentino, il “Tacito” di Civitanova Marche. Le lezioni sono già state avviate nelle classi di Mogliano e Tolentino, coinvolte nel 2012.

“Con questo progetto didattico - spiegano gli assessori Giovanni Torresi e Leonardo Lippi - saranno proprio gli alunni a scendere in campo, per curare e proteggere il proprio terreno, dalla semina al raccolto, scoprendo come il loro sforzo dia poi vita a prodotti buoni da mangiare. La conoscenza teorica e pratica, sviluppata attraverso il gioco, delle fasi produttive delle materie prime agricole può contribuire anche ad un migliore apprezzamento del cibo, avvicinando i bambini a quelle pietanze in genere poco gradite, come le verdure o la frutta”. “Scendo in campo”, finanziato dalla Regione e gestito dalla Casa ecologica di Belforte del Chienti, si concluderà con la distribuzione del gioco da tavolo nei Centri di educazione ambientale e nelle Case del Parco e in occasione della Raci 2013.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-03-2013 alle 19:04 sul giornale del 11 marzo 2013 - 403 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, provincia di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/KpV





logoEV
logoEV