S.Severino: grande partecipazione alla mostra 'Progetto eutanasia'

Colonnelli nella sala del Municipio 2' di lettura 13/03/2013 - Con una lezione tenuta dal professor Igino Colonnelli, storico ed autore di numerose pubblicazioni, che è stata preceduta da un intervento dell’assessore allo Sviluppo Culturale, Simona Gregori, si è chiusa la mostra “Progetto Eutanasia: Sterminate i disabili!” allestita nella sala degli Stemmi del Municipio di San Severino Marche dall’associazione studi storici “Olokaustos” di Venezia in collaborazione con il Comune di San Severino Marche e la sezione Anpi “Capitano Salvatore Valerio”.

Più di 500 alunni delle scuole settempedane, insieme ad un nutrito gruppo di visitatori, hanno seguito, nei quindici giorni di apertura dell’esposizione, il percorso didattico proposto quale riflessione sulle origini storiche e culturali dell’eugenetica e sul suo ruolo nella “soluzione finale” degli ebrei attuata dal Nazismo. La mostra è stata visitata dagli studenti dell’Istituto tecnico industriale statale “Eustachio Divini”, da quelli dell’Istituto professionale di Stato per l’industria e l’artigianato “Ercole Rosa”, dagli alunni del Liceo linguistico e Liceo delle scienze umane “Bambin Gesù” e da quelli dell’Istituto comprensivo “Padre Tacchi Venturi”.

Nei pannelli espositivi sono state fornite risposte sul perché dell’eugenetica, folle teoria che portò a determinare la sterilizzazione prima e l’eliminazione poi dei soggetti economici e sociali deboli, ma anche su altri terribili orrori perpetrati nei confronti di adulti e bambini. L’evento, proposto in occasione della “Giornata della Memoria”, è stato ospitato anche dalla sezione “24 Marzo” dell’Anpi di Matelica che ha fornito un insostituibile supporto nella realizzazione dello stesso pure a San Severino Marche.

Il percorso si è snodato, come le pagine di un libro, attraverso diversi capitoli: “Il cugino di Darwin e la parola Eugenetica”, “Stati Uniti: dal telefono alla sterilizzazione”, “L’eugenetica tedesca 1895-1920”, “Il caso Buck contro Bell”, “Dagli Stati Uniti alla Germania nazista”, “Il cinema: atti eroici per la nazione tedesca”, “I documentari scientifici”, “Sterilizzazione di massa 1934-1939”, “Prima i bambini”, “Tiergartenstrasse 4”, “Aktion 4”, “La resistenza al progetto T4”, L’operazione 14f13”, “Scuola di sterminio”, “Mostri in camice bianco”, “Oltre la fine”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-03-2013 alle 16:25 sul giornale del 14 marzo 2013 - 579 letture

In questo articolo si parla di cultura, san severino marche, Comune di San Severino Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/KxV





logoEV
logoEV