San Severino: torna il festival FFWD, rassegna rivolta agli writers ed ai graffitari

festival FFWD a san severino 2' di lettura 13/09/2013 - Sabato 14 settembre torna di scena al palasport “Albino Ciarapica” di San Severino Marche il festival FFWD, rassegna rivolta agli writers ed ai graffitari ma pensata per ogni forma e genere d’arte contemporanea.

L’evento, organizzato dall'associazione di promozione sociale Fast Forward, si avvale del patrocinio del Comune di San Severino Marche, assessorato alle Politiche Giovanili, ed è giunto al suo quarto anno di vita. Dal 2010, nello spazio esterno al palasport settempedano, decine e decine di giovani creano le loro opere d’arte. Ma writers e graffitari sono impegnati anche a riqualificare zone degradate della città diffondendo il fenomeno del writing.

L’appuntamento sarà una no stop di 12 ore: dalle 15 del pomeriggio alle 3,30 di notte. Fra gli ospiti tanti writers marchigiani ma anche professionisti di questa forma d’arte provenienti da fuori regione come Aeroes Crew (Perugia/Roma), Orghone (Roma), Romagna in Fiore (Rimini/Cesena/Forlì) e molti altri ancora. A loro disposizione ci sarà una superficie di ben 450 metri quadrati. Previsto anche uno spazio “free-wall”, destinato a tutti coloro che vorranno esprimere la propria creatività liberamente. Un contesto artistico promuoverà e valorizzerà poi l’arte contemporanea del territorio con un'installazione architettonica interattiva, che sarà curata da Petricorstudio di Bologna. Nell’area esterna al palasport anche esposizioni, live painting, artigianato artistico e visuals. Tema dell'edizione 2013 è “RE:Azione”: una risposta alla crisi, come ovvio, ma non solo.

“E’ una posizione ferma per non lasciare che il degenerare della situazione abbia il sopravvento, un gesto carico di simboli che restituisca speranza alla rassegnazione stagnante – spiegano i giovani organizzatori di FFWD, che aggiungono - Re: è il prefisso mutuato dai sistemi di posta elettronica per marcare un messaggio come risposta. Azione è l'oggetto del messaggio: resistere alla mediocrità, avvalendosi delle potenzialità del territorio, costruendo un evento di arte, musica, gente, produzioni e design. Gli artisti, tuttavia, rimangono liberi di declinare il tema secondo la sfaccettatura che più li identifica”.

Per tutta la durata della manifestazione, dj e producer proporranno set dalle sonorità elettroniche per 10kw di sound system, spaziando fra i generi che più influenzano lo scenario musicale contemporaneo. Tra gli ospiti “musicali” dell’evento anche dj Foster (Sub.FM, DubSpenserSound), Piezo (No.Mad Records), Skoolx (MeetTheFeebles, Berlin Aufnahmen, Fierce Animals), dj Steevo (NuJazz, Timewarp Music, Organically Grown Sounds), Sub Farmer Sound ed altri. Il festival offre anche un’area bar e Ristoro con prodotti tipici e a chilometri zero.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-09-2013 alle 16:58 sul giornale del 14 settembre 2013 - 411 letture

In questo articolo si parla di attualità, san severino marche, Comune di San Severino Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/RJc





logoEV
logoEV