Agenzia delle Entrate, chiude l’Ufficio territoriale di Camerino

Agenzia delle Entrate 1' di lettura 19/09/2013 - Dal prossimo 30 settembre l’Ufficio territoriale di Camerino non sarà più operativo. In linea con le previsioni di spending review è stato infatti predisposto un piano di revisione dell’assetto organizzativo degli Uffici territoriali dell’Agenzia delle Entrate, allo scopo di razionalizzare l’impiego del personale in base all’effettiva richi esta di servizi da parte dell’utenza e di economizzare i costi di gestione delle strutture in teressate.

Grazie all’accordo siglato oggi tra il Direttore re gionale delle Marche, Carlo Palumbo, e il Sindaco del Comune di Camerino, Dario Conti, i servizi di a ssistenza e informazione ai contribuenti del distretto camerte, attualmente attribuite all’Uffic io territoriale di Tolentino, continueranno a esser e garantiti con la prossima apertura di uno sportello decentrato presso i locali comunali messi a disposizione dal primo cittadino.

“Questa intesa - dichiara il Direttore Regionale - ottiene un duplice scopo, cioè la razionalizzazione delle risorse in funzione della effettiva richiesta dei servizi, economizzando i costi gestionali in linea con le indicazioni della spending review, e il mantenimento dei servizi sul territorio, in particolare a favore di coloro che non hanno la pos sibilità di usufruire delle procedure telematiche messe a disposizione dall’Agenzia”.

Il Sindaco Conti sottolinea l’importanza di accordi come questi, che assicurano un valido presidio sul territorio per l’erogazione dei servizi ai citt adini, e auspica una sempre maggiore collaborazione tra tutte le Amministrazioni pubbliche per l’ottimi zzazione del rapporto spesa/servizi alla comunità.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-09-2013 alle 18:19 sul giornale del 20 settembre 2013 - 671 letture

In questo articolo si parla di attualità, agenzia delle entrate

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/RYD