San Severino: ultima proiezione aperta al pubblico del film L’Intrepido

Cinema vuoto 2' di lettura 25/10/2013 - Venerdì 25 ottobre alle 21, al San Paolo, seconda e ultima proiezione aperta al pubblico, le altre sono riservate alle scuole, del film “L’Intrepido” nell’ambito della rassegna cinematografica promossa da “i Teatri di Sanseverino”.

Il film, presentato in anteprima mondiale alla 70ª edizione della Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia, presenta un cast d’eccezione con Antonio Albanese, Livia Rossi, Gabriele Rendina, Alfonso Santagata e Sandra Ceccarelli. La regia è invece affidata a Gianni Amelio.

“L’Intrepido” racconta la storia di Antonio Pane, giovane che vive a Milano e svolge una professione particolare: fa il “rimpiazzo”, cioè sostituisce gli assenti in qualsiasi tipo di attività. Antonio è un uomo fondamentalmente solo: la moglie lo ha lasciato e il figlio, che studia al Conservatorio, cerca in qualche modo di aiutare il padre. Un giorno, a un esame di Stato, Antonio conosce la giovane Lucia, alla quale offre un aiuto disinteressato. Il protagonista è un precario all'ennesima potenza: ogni giorno non sa in quale mansione verrà impiegato il giorno successivo. Per quanto del tutto instabile nella vita lavorativa, Antonio ha una profonda coerenza morale: la sua è una dignità che si rifà espressamente a Charlot e che, nell'apparente follia della fiducia nell'essere umano, si rispecchia nel Totò di “Miracolo a Milano”.

Anche quest’anno “i Teatri di Sanseverino” hanno aperto la rassegna di cinema alle scuole coinvolgendo tutti gli istituti superiori della città nella presentazione di due pellicole - “L’Intrepido” e “The Bling Ring” di Sofia Coppola, che sarà presentato dal 21 al 25 novembre – nell’ambito dell’iniziativa “Scuole a teatro” che ha già proposto lo spettacolo “Lettere dal carcere” e che proseguirà, nelle prossime settimane, con la lettura scenica di Luca Violini “Destinatario sconosciuto”, in occasione del Giorno della Memoria, e nello spettacolo tratto da un’opera di Eduardo De Filippo “L’arte della commedia” oltre che in due “Incontri con l’Autore” di cui saranno protagonisti Antonio Audino e Francesco Micheli. Studenti ed insegnanti saranno infine invitati a prendere parte anche al pomeriggio con Matteo Cellini, autore de “Cate, io”, vincitore del Premio Campiello opera prima 2013.

Sempre per le scuole settempedane, ma in questo caso i destinatari sono i ragazzi dell’Istituto Comprensivo, “i Teatri di Sanseverino” propongono anche la rassegna “Teatro vietato ai maggiori” con tre spettacoli teatrali, tre letture e due film.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-10-2013 alle 00:55 sul giornale del 25 ottobre 2013 - 320 letture

In questo articolo si parla di cinema, spettacoli, san severino marche, Comune di San Severino Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Tz9